Burkina Faso: tre attacchi in due giorni, uccise circa 50 persone

Secondo le stime del governo, sono circa 50 le persone rimaste uccise negli ultimi tre attacchi compiuti in Burkina Faso tra sabato 30 e domenica 31 maggio

1 giugno 2020

Libia: Sarraj ne parla con Francia e Italia

Il presidente del consiglio presidenziale del governo tripolino, Fayez al-Sarraj, ha discusso della crisi in Libia con il ministro degli Affari Esteri della Francia, Jean-Yves Le Drian. Due giorni prima, il premier di Tripoli aveva chiamato il suo omologo italiano, Giuseppe Conte

1 giugno 2020

Gasdotto Iran-Oman: da ancora di salvezza a porta d’accesso

L’amministratore delegato della National Iranian Gas Company (NIGC), Hassan Montazer Torbati, ha riferito che Teheran e Muscat hanno intrapreso colloqui per esportare gas iraniano verso l’Oman. Il gasdotto che si andrà a costruire potrebbe avere conseguenze positive per entrambi i Paesi

1 giugno 2020

Cipro-Turchia: l’UE non dialogherà con Ankara finché continuerà a trivellare

L’Alto rappresentante per la politica estera dell’Unione Europea, Josep Borrell, ha dichiarato che Bruxelles non avvierà alcun dialogo con la Turchia finché Ankara continuerà a trivellare a largo delle coste di Cipro

1 giugno 2020

Proteste negli Stati Uniti: la Cina attacca Washington

I media statali cinesi hanno duramente criticato il governo degli Stati Uniti per la repressione delle proteste scoppiate per la morte di George Floyd, il 46enne afroamericano di Minneapolis deceduto a seguito di una serie di abusi subiti dalla polizia

1 giugno 2020

Uganda: due parlamentari arrestati per proteste illegali

La polizia ugandese ha arrestato due legislatori con l’accusa di aver mobilitato le proteste contro la riapertura dei confini nel mezzo di una nuova impennata dei casi di coronavirus

1 giugno 2020

Somalia: 18 jihadisti uccisi in un’operazione antiterrorismo

Almeno 18 militanti di al-Shabaab sono stati uccisi e molti altri sono rimasti feriti in un’operazione antiterrorismo avvenuta nella regione meridionale del basso Shabelle

1 giugno 2020

Sud Sudan: esteso fino a maggio 2021 l’embargo sulle armi

Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione che estende fino al 31 maggio 2021 l’embargo sulle armi imposto al Sud Sudan, nonché le sanzioni finanziarie e i divieti di viaggio per le persone interessate

1 giugno 2020

Niger: approvata legge per combattere il terrorismo e la criminalità organizzata

Il Parlamento del Niger ha approvato una legge che autorizza le intercettazioni come mezzo per frenare il “terrorismo e la criminalità transnazionale”

1 giugno 2020

Turchia: due operazioni separate contro il “terrorismo”

Le forze di sicurezza turche hanno neutralizzato 3 “terroristi” nella provincia orientale turca di Tunceli e altri 2 militanti curdi nel Nord della Siria, in due operazioni separate portate avanti il 31 maggio e l’1 giugno

1 giugno 2020

Libia: l’esercito di Haftar ritorna ad Asbi’ah

Il portavoce dell’Esercito Nazionale Libico (LNA), Ahmed al-Mismari, ha affermato che le proprie forze sono riuscite a riprendere il controllo dell’area di Asbi’ah, il primo giugno

1 giugno 2020

India: espulsi due diplomatici pakistani per “spionaggio”

Due funzionari dell’Alta Commissione pakistana sono stati espulsi per “attività di spionaggio”, secondo quanto ha riferito il Ministero degli Esteri indiano

1 giugno 2020

Nigeria: criminali armati uccidono almeno 18 persone nel Nord-Ovest

Un gruppo di banditi armati ha ucciso circa 18 persone, incluso un funzionario locale, nello stato nordoccidentale di Katsina, in Nigeria

1 giugno 2020

L’Iraq dopo otto mesi di proteste

I cambiamenti politici e l’emergenza coronavirus non hanno mai fermato i gruppi di manifestanti in Iraq, scesi nelle piazze principali di Baghdad e delle altre città meridionali dal primo ottobre 2019

1 giugno 2020

Afghanistan: il governo continuerà con il rilascio dei talebani

Il governo afghano proseguirà con il rilascio dei prigionieri talebani, al fine di facilitare i negoziati intra-afgani, nonostante i nuovi attacchi da parte dei talebani dopo la tregua per la festività dell’Eid

1 giugno 2020

Sudan: convocato inviato etiope per scontri lungo il confine

Il governo del Sudan ha convocato l’inviato dell’Etiopia nel suo Paese per discutere degli attacchi di frontiera compiuti da sospetti ribelli etiopi ai danni dell’esercito sudanese

1 giugno 2020

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.