Immigrazione: i fatti più importanti di giugno 2020

Secondo le stime della UN Refugee Agency (UNHCR), nel mese di aprile 2020, sono giunti in Europa via mare e via terra oltre 3.027 migranti

1 luglio 2020

Le priorità dell’Italia in politica internazionale

Le questioni più importanti della politica estera italiana sono quattro: Libia, Libano, Iran e Russia

1 luglio 2020

Mar Cinese Meridionale: esercitazioni di Pechino turbano Hanoi

Il Vietnam ha inviato una nota diplomatica alla Cina per opporsi alle ultime esercitazioni militari cinesi, previste dal primo al 5 luglio in un’area che comprende le isole Paracelso, rivendicate da Pechino, Hanoi e Taipei

2 luglio 2020

Libia: Guterres a sostegno del GNA, al-Sarraj aperto al dialogo

Il Segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, ha discusso della situazione in Libia con il premier al-Sarraj ed il generale Haftar, nel corso di conversazioni telefoniche distinte

2 luglio 2020

Etiopia: almeno 80 persone uccise nelle proteste, schierato l’esercito

Nuovi scontri sono esplosi in Etiopia, giovedì 2 luglio, tra le forze di sicurezza e i partecipanti al funerale del cantante Hacalu Hundessa, ucciso nella sua auto da una raffica di spari, la notte di lunedì 29 giugno

2 luglio 2020

Libia: le accuse dell’ambasciatore turco contro la Francia

L’ambasciatore turco a Parigi ha accusato la Francia di attuare politiche faziose per quanto riguarda la Libia e di ignorare le sospette violazioni dell’embargo sulle armi degli Emirati Arabi Uniti e dell’Egitto, a beneficio del generale Khalifa Haftar

2 luglio 2020

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.