Scarica l’app gratuita di Sicurezza Internazionale

Da oggi leggere Sicurezza Internazionale è molto più semplice, rapido e intuitivo.

24 giugno 2019

I servizi segreti e il contrasto tra Conte e Renzi

Renzi e Conte sono divisi sul modo in cui organizzare i servizi segreti. Renzi vorrebbe che fossero un po’ meno segreti, mentre Conte vorrebbe che lo fossero un po’ di più, il che significa che Renzi è per il decentramento dei poteri e Conte per la concentrazione. In ballo, vi è anche il rapporto con […]

14 ottobre 2019

L’Isis tornerà a causa dei bombardamenti di Erdogan in Siria?

Molti temono il ritorno dell’Isis a causa della campagna militare di Erdogan nel nord della Siria. I rischi, relativi al terrorismo, sono due e devono essere distinti. Il primo, irreale, è che risorga lo Stato Islamico. L’Isis, inteso come organizzazione proto-statuale, che ha un esercito e governa su un ampio territorio, non può tornare perché […]

16 ottobre 2019

Mosca condanna aumento pressione economica USA su Cuba

L’Office of Foreign Assets Control ha modificato la politica sul trasferimento di denaro verso l’Isola, stabilendo che una persona residente negli USA può inviare solo un massimo di 1.000 dollari ogni 3 mesi a un familiare residente sull’Isola

18 ottobre 2019

Mosca: Turchia e Siria potrebbero raggiungere un accordo

La diplomatica russa ha poi aggiunto che Mosca spera in un miglioramento delle relazioni tra Damasco e Ankara ed è disposta a fare tutto il possibile per raggiungere questo obiettivo

18 ottobre 2019

Francia: sventato attentato terroristico, era ispirato all’11 settembre

Il ministro dell’Interno francese, Christophe Castaner, ha annunciato, nella serata di giovedì 17 ottobre, che la Francia ha sventato un attentato terroristico ispirato all’11 settembre

18 ottobre 2019

Libia: Al-Sarraj denuncia a Mosca la presenza di mercenari russi in Libia

Il capo del Consiglio presidenziale libico, Fayez Al-Sarraj, ha confermato che il suo governo ha inviato un reclamo a Mosca per denunciare la presenza di mercenari russi nel Paese nordafricano a fianco delle forze di Khalifa Haftar, impegnate da mesi in un’offensiva contro Tripoli

18 ottobre 2019

Messico: arresto del figlio di El Chapo provoca il caos a Culiacán

Uno scontro tra membri della Guardia Nazionale e narcotrafficanti, tra cui Ovidio Guzmán, uno dei figli di Joaquín El Chapo Guzmán, leader del cartello Sinaloa, ha scatenato il terrore per le strade di Culiacán, nel nord del paese

18 ottobre 2019

L’accordo USA-Turchia in Siria: cosa prevede e cosa non può prevedere

Il vicepresidente degli Stati Uniti, Mike Pence, e il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, hanno raggiunto un accordo in cui Washington accetta la presenza militare turca nella Siria settentrionale in cambio di un cessate il fuoco di 5 giorni. In questo tempo, i combattenti curdi dovranno consegnare le armi ed evacuare

18 ottobre 2019

Ecuador: la società petrolifera statale calcola i danni dopo le proteste

La società statale Petroamazonas, i cui pozzi sono stati occupati dal 7 al 13 ottobre, chiederà oltre 48 milioni di dollari per i danni subiti durante le proteste

18 ottobre 2019

Catalogna: sciopero generale dopo l’ennesima notte di violenze

Sciopero generale in Catalogna per protesta contro le condanne ai leader indipendentisti; nella notte scontri tra indipendentisti ed estremisti di destra

18 ottobre 2019

Il Re di Spagna visiterà Cuba a novembre

Dopo oltre vent’anni di rinvii un monarca spagnolo si recherà a Cuba: sarà la prima volta nella storia

18 ottobre 2019

Turchia: Conte chiama Erdogan, “Via le truppe dalla Siria”

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha avuto un colloquio telefonico con il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdoğan, al quale Conte ha chiesto di interrompere l’operazione in Siria

18 ottobre 2019

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.