Il livello della diplomazia italiana è alto?

Il livello della diplomazia italiana è alto? A questa domanda, che proviene dai lettori, non è facile rispondere perché la diplomazia si compone di centinaia di persone. Eppure, una risposta è necessaria perché la diplomazia è patrimonio nazionale di un Paese. Proveremo a rispondere ponendo a confronto la diplomazia dell’Italia con quella dell’Oman, che hanno […]

21 aprile 2021

Immigrazione: i fatti più importanti di aprile 2021

Secondo le stime della UN Refugee Agency (UNHCR), nel mese di aprile 2021, sono giunti in Europa, via mare e via terra, circa 3.543 migranti. Il Paese che ha accolto il maggior numero di stranieri risulta essere l’Italia, seguita da Spagna (7.857), Grecia (2.320), Cipro (484) e Malta (79). L’Organizzazione Internazionale per la Migrazione (IOM) […]

7 maggio 2021

Il fatto più importante della settimana: Israele e Palestina

Dalla sera del 10 maggio, l’esercito israeliano e il gruppo palestinese Hamas hanno attaccato i rispettivi territori, in quello che è stato definito il più intenso scambio di bombardamenti dal 2014

14 maggio 2021

Kabul: esplosione letale colpisce una moschea

Almeno 12 persone sono state uccise e altre 15 sono rimaste ferite in un’esplosione che ha colpito una moschea, durante le preghiere di venerdì 14 maggio, nel distretto di Shakar Dara, nel Nord della provincia di Kabul. I talebani negano qualsiasi coinvolgimento

14 maggio 2021

Messico e Stati Uniti cooperano per una nuova strategia di sicurezza

Il Ministero delle Relazioni Estere (SRE), ha riferito, giovedì 13 maggio, che Messico e Stati Uniti hanno concordato di combattere, attraverso strategie di intelligence, la criminalità organizzata che colpisce entrambi i Paesi.

14 maggio 2021

Continuano le violenze e Gaza rischia il collasso

Continuano i bombardamenti israeliani nella Striscia e i lanci di razzi di Hamas, mentre cresce la tensione anche in Cisgiordania, dove 10 palestinesi sono morti durante proteste e scontri con le forze armate israeliane. A Gaza, dove la situazione rischia il collasso entro due giorni, si contano 122 vittime, di cui 31 bambini. In Israele 8 decessi, di cui 1 bambino

14 maggio 2021

Stati Uniti: un nuovo cyberattacco dalla Russia

Il 13 maggio, un gruppo di hacker russi, noto come “Babuk”, ha diffuso online migliaia di documenti sottratti al Dipartimento di Polizia di Washington DC, a seguito di una richiesta di pagamento non soddisfatta. Lo stesso giorno, Biden aveva riferito che il governo di Mosca non era coinvolto nell’attacco informatico del 7 maggio contro la Colonial Pipeline

14 maggio 2021

Yemen: gli Houthi nuovamente accusati di perpetuare il conflitto

Nel ribadire il proprio impegno a porre fine al conflitto in Yemen, attori politici yemeniti hanno accusato le milizie di ribelli Houthi di essere responsabili delle perduranti tensioni. Secondo alcuni, la “intransigenza” mostrata dal gruppo ribelle è un fattore che dovrebbe essere tenuta in considerazione anche dall’amministrazione Biden

14 maggio 2021

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.