Scarica l’app di Sicurezza Internazionale per il tuo smartphone

Da oggi leggere Sicurezza Internazionale è molto più semplice, rapido e intuitivo.

16 gennaio 2020

Immigrazione: i fatti più importanti di maggio 2021

Secondo le stime della UN Refugee Agency (UNHCR), nel mese di maggio 2021, sono giunti in Europa, via mare e via terra, oltre 6.400 migranti, raddoppiando le cifre del mese precedente

1 giugno 2021

Israele e la fine del sogno palestinese

Israele ha subito dure condanne. L’uso della forza contro Gaza è stato giudicato sproporzionato anche dai vertici dell’Onu: i bambini palestinesi uccisi sono stati 63. Michelle Bachelet, alto commissario Onu per i diritti umani, ha dichiarato che Israele potrebbe avere commesso “crimini di guerra”.  È però necessario considerare anche un altro punto di vista, cioè […]

3 giugno 2021

La “competizione tra grandi potenze” nel Mediterraneo

Il ritorno della “competizione tra grandi potenze” ha un forte impatto nel Mediterraneo, soprattutto in quello orientale, dove si intrecciano gli interessi commerciali, energetici e di sicurezza di Paesi grandi e piccoli. Quali sono gli attori principali, i temi caldi e i più recenti sviluppi in questa regione

17 giugno 2021

Colombia: esplose due autobombe in una base militare

Il Governo colombiano sta indagando sull’esplosione di due autobombe in una base militare a Cucuta, vicino al confine del Paese con il Venezuela. L’attacco ha causato la morte di almeno 36 persone

17 giugno 2021

Cambogia: gli USA interrompono un programma di aiuti

Washington concluderà il programma di aiuti per la Cambogia per proteggere il santuario noto come Prey Lang Wildlife Sanctuary, a causa dell’aggravarsi della deforestazione e per la crescente repressione degli attivisti che si battono per la tutela delle risorse naturali. La decisione si colloca in un quadro di tensioni tra USA e Cambogia riguardanti la base navale cambogiana di Ream

17 giugno 2021

Myanmar: donazioni dalla Corea del Nord, continuano le tensioni interne

La Corea del Nord ha fatto una donazione di 300.000 dollari al Fondo umanitario per il Myanmar delle Nazioni Unite, erogando la prima donazione a Paesi esteri dal 2005. Intanto, i residenti del villaggio di Kinma, nella regione di Magway, hanno affermato che l’Esercito ha dato alle fiamme l’intero centro abitativo

17 giugno 2021

Il Marocco riceve leader di Hamas in visita

Il primo ministro marocchino, Saad Eddine El Othmani, ha ricevuto, mercoledì 16 giugno, la visita di Ismail Haniyeh, alto funzionario di Hamas, e della sua delegazione

17 giugno 2021

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.