Scarica l’app di Sicurezza Internazionale per il tuo smartphone

Da oggi leggere Sicurezza Internazionale è molto più semplice, rapido e intuitivo.

16 gennaio 2020

Accordo sul nucleare iraniano: sì di Teheran alla ripresa dei colloqui

L’Iran ha ufficialmente accettato di riprendere i colloqui riguardanti l’accordo sul nucleare. I negoziati erano stati sospesi il 17 luglio, alla luce del “periodo di transizione” vissuto da Teheran con l’elezione di un nuovo presidente

28 ottobre 2021

Siria: 90% della popolazione al di sotto della soglia di povertà

Il sottosegretario generale delle Nazioni Unite per gli affari umanitari, Griffiths, ha tracciato un quadro “tragico” sulla situazione umanitaria in Siria. Nel frattempo, a Nord-Ovest, nel governatorato di Idlib, si teme una nuova operazione militare da parte della Turchia

28 ottobre 2021

Missile ipersonico della Cina: un “momento Sputnik” per gli USA

Il generale statunitense, Mark Milley, ha definito il test missilistico ipersonico della Cina un “evento tecnologico molto significativo”, facendo un paragone con il lancio del satellite Sputnik da parte dell’URSS nel 1957

28 ottobre 2021

Libia, Tripoli: presa d’assalto la sede del Ministero dello Sport

Un gruppo di uomini armati, non ancora identificato, ha preso d’assalto la sede del Ministero dello Sport nella capitale libica, Tripoli

28 ottobre 2021

L’India testa un missile balistico in grado di trasportare testate nucleari

L’India ha testato il missile balistico Agni-5 alle 19:50, ora locale, del 27 ottobre. Secondo vari media, il test sarebbe stato un segnale per Pechino, con cui Nuova Delhi ha dispute di confine aperte che stanno provocando tensioni tra i due Paesi

28 ottobre 2021

Yemen: gli ultimi aggiornamenti

Mentre l’esercito yemenita ha riferito di essere riuscito ad avanzare nel Sud del governatorato di Ma’rib, anche i ribelli Houthi hanno affermato di aver preso il controllo dei distretti di al-Juba e Jabal al-Murad, nella medesima regione. Nel frattempo, le forze di difesa aerea saudita hanno annunciato di aver intercettato e distrutto 5 missili balistici lanciati contro Jizan, città del Sud-Ovest del Regno

28 ottobre 2021

Sudan: la Banca Mondiale blocca i finanziamenti

La Banca Mondiale ha interrotto gli esborsi per le operazioni in Sudan, il 27 ottobre, in risposta al colpo di Stato militare. Intanto, i lavoratori delle compagnie petrolifere statali, i medici e i piloti sono in sciopero

28 ottobre 2021

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.