Coronavirus: un complotto contro l’Italia?

Il coronavirus spaventa. Quando una collettività è attraversata da un’ondata di paura, l’uomo smarrisce la capacità di distinguere i pericoli reali da quelli immaginari. Dal momento che tutti hanno paura, l’individuo non riesce più a trovare un freno moderatore nei vicini. Amici, genitori e colleghi alimentano le paure, che vengono sospinte in modo propulsivo. Questo […]

15 marzo 2020

La caduta economica dell’Italia e la competizione USA-Cina

I capi di Stato europei al momento non hanno voluto introdurre i “coronabond” per immettere liquidità nel sistema economico italiano e non solo. Eppure, Mario Draghi era stato chiaro: la situazione economica che attende l’Europa è “una tragedia umana dalle dimensioni potenzialmente bibliche”. L’unico modo per impedire che l’economia europea evapori – ha detto Draghi […]

30 marzo 2020

Immigrazione: i fatti più importanti di marzo 2020

Secondo le stime della UN Refugee Agency (UNHCR), nel mese di marzo 2020, sono giunti in Europa via mare e via terra 3.527 migranti

1 aprile 2020

Portogallo: lancio di Molotov contro il Parlamento

Gli ordigni esplosivi sono stati lanciati sulla scalinata principale del Parlamento da un uomo che stava passando per la strada, istituzioni portoghesi in allerta

8 aprile 2020

Venezuela: opposizione propone governo di unità nazionale senza Maduro

Il leader dell’opposizione Leopoldo López difende l’urgenza di lanciare un’agenda che ponga fine al governo di Nicolás Maduro e conduca allo svolgimento di elezioni presidenziali con garanzie entro un anno

8 aprile 2020

Il Libano alla ricerca di un piano di salvataggio, mentre i detenuti si ribellano

Il governo libanese ha affermato di aver quasi terminato l’elaborazione di un piano di salvataggio economico. Nel frattempo, i detenuti di alcune prigioni continuano a protestare, chiedendo l’amnistia generale

8 aprile 2020

Guinea: entra in vigore la nuova Costituzione

Il presidente della Guinea, Alpha Conde, ha promulgato ufficialmente la nuova Costituzione dopo che, due settimane fa, il referendum sulla sua modifica aveva dato esito positivo

8 aprile 2020

Coronavirus in Iran: più di 3.800 decessi, Rouhani chiede 5 miliardi

Il coronavirus continua a colpire l’Iran, dove i contagi hanno raggiunto quota 62.589. Il presidente iraniano si è rivolto dal Fondo Monetario Internazionale (FMI), chiedendo 5 miliardi di dollari per far fronte all’emergenza

8 aprile 2020

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.