Scarica l’app di Sicurezza Internazionale per il tuo smartphone

Da oggi leggere Sicurezza Internazionale è molto più semplice, rapido e intuitivo.

16 gennaio 2020

Cina-USA: cosa deve fare Washington per migliorare i rapporti con Pechino

Il vice ministro degli Esteri della Cina ha incontrato la vice segretaria di Stato degli USA e ha proposto due elenchi agli Stati Uniti, uno nel quale richiede a Washington la correzione di politiche, parole e azioni sbagliate nei confronti della Cina, l’altro contenente alcune questioni che preoccupano Pechino

26 luglio 2021

La Francia chiede a Frontex di rafforzare i controlli nella Manica

Il ministro degli Interni della Francia, Gerald Darmanin, ha chiesto all’agenzia europea Frontex di sostenere le autorità francesi nell’arginare il crescente flusso di migranti irregolari che cercano di attraversare la Manica e raggiungere il Regno Unito

26 luglio 2021

La Guinea Equatoriale chiude la sua sede diplomatica nel Regno Unito

Il motivo sono le sanzioni imposte circa una settimana fa, il 22 luglio, al figlio del presidente, nonché vice-presidente, Teodoro Nguema Obiang Mangue, accusato dal Regno Unito di corruzione per aver trasferito beni statali sul suo conto bancario e averli spesi per fini personali

26 luglio 2021

Malesia: riapre il Parlamento, tensioni tra governo e opposizione

La camera bassa del Parlamento della Malesia si è riunita dopo oltre sei mesi di interruzione delle attività parlamentari. La seduta si concentrerà esclusivamente sulla pandemia e non saranno consentite votazioni o altre mozioni

26 luglio 2021

Maldive: gli attentatori dell’ex presidente sono simpatizzanti dell’ISIS

L’attentato contro l’ex presidente delle Maldive, Mohamed Nasheed, del 6 maggio scorso, è stato compiuto da un gruppo di simpatizzanti dello Stato Islamico il cui presunto capo, identificato come Thasleem, è stato arrestato il 24 luglio

26 luglio 2021

Pakistan: il partito di Khan vince le elezioni nel Kashmir

Il partito di governo del Pakistan, Pakistan Tehrik-e-Insaf (PTI), al quale appartiene anche il premier Imran Khan ha vinto le elezioni nell’assemblea regionale della porzione di Kashmir amministrata da Islamabad

26 luglio 2021

Azerbaigian-Armenia: 13 prigionieri armeni condannati a 6 anni

Il Tribunale dell’Azerbaigian ha condannato a sei anni di carcere 13 membri delle forze armate armene che erano stati incarcerati lo scorso dicembre

26 luglio 2021

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.