Scarica l’app gratuita di Sicurezza Internazionale

Da oggi leggere Sicurezza Internazionale è molto più semplice, rapido e intuitivo.

24 giugno 2019

L’uccisione di al-Baghdadi e la sicurezza delle città europee

L’uccisione di al Baghdadi porta una buona notizia nel presente e una meno buona nel futuro. Nel breve periodo, giunge la conferma che l’esercito americano è più forte di qualsivoglia organizzazione terroristica. Gli Stati Uniti hanno avuto un ruolo decisivo prima nell’abbattimento dello Stato Islamico e poi nell’uccisione del suo califfo. L’esaltazione collettiva causata dalla […]

3 novembre 2019

Esce il primo libro degli autori di Sicurezza Internazionale, a cura di Alessandro Orsini

Il Terrorismo in Africa è il primo libro degli autori di Sicurezza Internazionale, curato dal Alessandro Orsini, edito dalla Luiss

4 novembre 2019

Cile: il governo pronto a cambiare la Costituzione

Il governo cileno è pronto a cambiare la Costituzione del 1980, ereditata dalla dittatura di Augusto Pinochet

14 novembre 2019

Proclamato il cessate il fuoco a Gaza

Il Movimento per il Jihad Islamico in Palestina ha annunciato che, grazie alla mediazione dell’Egitto, è stato raggiunto un accordo per il cessate il fuoco sulla Striscia di Gaza

14 novembre 2019

Russia: sparatoria in una scuola, due morti

In un istituto di istruzione superiore di Blagoveščensk, nell’Estremo Oriente russo, un diciannovenne ha aperto il fuoco contro i compagni di scuola e poi si è tolto la vita

14 novembre 2019

Tunisia: eletto il presidente del parlamento

Il parlamento tunisino ha eletto il leader di Ennahda, Rached Ghannouchi, come proprio presidente

14 novembre 2019

Brasile: attaccata l’ambasciata venezuelana

Sostenitori di Guaidó hanno tentato di occupare l’ambasciata venezuelana a Brasilia

14 novembre 2019

Erdogan a colloquio con Trump a Washington

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha lodato il proprio rapporto con il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, durante un incontro a Washington in cui i due leader hanno discusso della situazione in Siria e dell’acquisto da parte di Ankara di un sistema di difesa missilistico russo

14 novembre 2019

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.