La guerra civile in Libia: esce il nuovo libro della coordinatrice di Sicurezza Internazionale, Sofia Cecinini

Il volume ricostruisce i momenti cruciali della guerra civile in Libia per rispondere alle principali domande che attraversano il dibattito accademico e politico, tra cui il ruolo dell’Italia nella crisi libica, le scelte strategiche di Obama, Trump e Biden, il ruolo di Egitto, Russia, Francia, Arabia Saudita, Turchia, Qatar ed Emirati Arabi Uniti, la rivalità […]

9 novembre 2021

Il fatto più importante della settimana: Israele e Marocco

Il ministro della Difesa israeliano, Benny Gantz, ha firmato, mercoledì 24 novembre, un memorandum d’intesa con l’omologo marocchino, Abdellatif Loudiyi, formalizzando i legami di sicurezza tra i due Paesi e lanciando il primo accordo di questo tipo tra Tel Aviv e uno Stato arabo

26 novembre 2021

Africa: restrizioni ai viaggi per la nuova variante sudafricana

Alcuni Paesi, tra cui Gran Bretagna, Israele ed Italia, hanno imposto restrizioni ai viaggi dai Paesi dell’Africa meridionale, il 26 novembre, a causa della scoperta di una nuova variante del coronavirus in Sudafrica. Intanto, il primo caso viene rilevato anche in Belgio

26 novembre 2021

Isole Salomone: trovati i primi cadaveri a seguito delle rivolte

Le forze di polizia delle Isole Salomone hanno riferito di aver trovato i corpi carbonizzati di 3 individui, a seguito delle violente proteste che caratterizzano da giorni la regione. I disordini vedono protagonisti manifestanti antigovernativi, i quali chiedono la caduta dell’esecutivo guidato da Manasseh Sogavare

27 novembre 2021

Sudan: rilasciati altri membri del governo

A seguito di uno sciopero della fame durato meno di 24 ore, l’ex ministro sudanese per gli affari governativi è stato rilasciato insieme ad alcuni membri dell’esecutivo precedentemente arrestati. Altre personalità politiche di alto rango, invece, sono tuttora in custodia

27 novembre 2021

Iran: le proteste contro la carenza d’acqua si intensificano

La città iraniana di Isfahan, a Sud di Teheran, ha assistito a un ampio dispiegamento delle forze dell’ordine dopo che i movimenti di protesta contro la carenza di risorse idriche si sono intensificati. Fino ad ora, almeno 67 manifestanti sono stati arrestati

27 novembre 2021

Algeria: popolazione alle urne per le elezioni amministrative

L’elettorato algerino è stato chiamato ad esprimere la propria preferenza per rinnovare le “Assemblee del popolo comunali” e le “Assemblee del popolo wilaya”, di carattere provinciale. Si tratta di un momento chiave per il presidente algerino, Tebboune, tuttora impegnato a conquistare la fiducia del popolo

27 novembre 2021

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.