L’Italia, la Libia e lo scandalo delle armi ad Haftar

Che l’Italia sia riuscita a mantenere Tripoli è una specie di miracolo, a giudicare dai documenti riservati appena pubblicati dal “Washington Post”: l’amministrazione Trump, con grave danno per l’Italia, aveva chiuso gli occhi davanti alla vendita di armamenti, che avrebbero capovolto i rapporti di forza in favore del generale Haftar. Siamo nel giugno 2019 e […]

23 febbraio 2021

Il Congo e il suo tragico contesto

La Repubblica democratica del Congo balza alle cronache dopo l’uccisione dell’ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci. Per comprendere ciò che accade in questo Paese martoriato, occorre partire dai fatti più recenti. I problemi sono iniziati quando tutti speravano che sarebbero finiti, il 30 dicembre 2018, giorno delle prime elezioni democratiche della storia moderna […]

24 febbraio 2021

Russia: perché i nuovi emendamenti sono una stretta sull’opposizione

Nel corso delle ultime settimane, la Duma di Stato, ovvero la Camera bassa del Parlamento russo, ha approvato diverse leggi ed emendamenti che, apparentemente ordinari, costituiscono in realtà un ulteriore giro di vite nei confronti dell’opposizione del Paese

25 febbraio 2021

India-Pakistan: indetta una tregua nel Kashmir

Gli eserciti indiano e pakistano hanno concordato di attenersi rigidamente ad un accordo di cessate il fuoco lungo il confine de facto tra i due Paesi nella regione contesa del Kashmir, detto Linea di controllo (LoC), il 25 febbraio

25 febbraio 2021

Oman-Arabia Saudita: pronti a rafforzare la cooperazione del Golfo

Il Sultanato dell’Oman e l’Arabia Saudita si sono detti disposti a coordinarsi per rafforzare i legami di cooperazione bilaterali e dare seguito alla riconciliazione raggiunta nella regione del Golfo dopo la dichiarazione di al-Ula del 5 gennaio

25 febbraio 2021

Navi da guerra USA nello Stretto di Taiwan per la seconda volta in un mese

Il cacciatorpediniere degli USA Curtis Wilbur ha transitato nello Stretto di Taiwan, ripetendo per la seconda volta a febbraio tale tipo di operazione. Nella stessa giornata, i media e l’Esercito taiwanesi hanno criticato le recenti attività militari della Cina nei pressi dell’isola

25 febbraio 2021

Nigeria: uomini armati uccidono 36 persone nel Nord

Tra il 23 e il 24 febbraio sono avvenuti due attacchi nel Nord della Nigeria da parte di gruppi di uomini armati. Il bilancio delle vittime è di 36 persone e un numero ancora indefinito di feriti

25 febbraio 2021

Iraq, Nasiriya: una calma “apparente” dopo proteste sanguinose

Dopo la terza notte di tensioni, una calma apparente sembra caratterizzare la città meridionale irachena di Nasiriya. La violenta ondata di proteste ha provocato la morte di 3 civili e il ferimento di almeno altri 73 manifestanti in tre giorni

25 febbraio 2021

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.