Bolivia chiude ambasciate a Teheran e Managua

La presidente ad interim della Bolivia, Jeanine Áñez, ha annunciato l’eliminazione di tre dei 20 ministeri e la chiusura delle ambasciate in Iran e Nicaragua, come misure di risparmio della spesa pubblica per avere più fondi nella lotta contro la pandemia di Covid-19

5 giugno 2020

Burundi: la Corte costituzionale conferma Ndayishimiye presidente

La Corte costituzionale del Burundi ha respinto il ricorso presentato dall’opposizione per contestare i risultati delle elezioni presidenziali del 20 maggio, che avevano assegnato la vittoria a Evariste Ndayishimiye, il candidato del partito di governo

5 giugno 2020

Francia: Macron chiede all’Iran il rilascio di una cittadina francese

Il presidente della Francia, Emmanuel Macron, ha richiesto all’Iran di rilasciare urgentemente una ricercatrice in possesso di doppia cittadinanza, francese e iraniana, Fariba Adelkhah, arrestata per via delle accuse di spionaggio avanzate da Teheran

5 giugno 2020

Iraq: le proteste continuano, il premier chiede indagini

Nonostante le mosse del premier iracheno, Mustafa al-Kadhimi, a favore della popolazione, gruppi di manifestanti hanno continuato ad occupare le strade di alcune città meridionali

5 giugno 2020

Rep. Dem. del Congo: oltre 1.300 civili uccisi negli ultimi 8 mesi

Circa 1.300 civili sono rimasti uccisi, negli ultimi 8 mesi, durante gli attacchi commessi da gruppi ribelli sparsi in tutta la Repubblica Democratica del Congo, mentre più di mezzo milione risultano sfollati, secondo l’ultimo rapporto dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani

5 giugno 2020

Italia-Germania: Di Maio a Berlino per discutere di Libia e coronavirus

Il ministro degli Affari Esteri dell’Italia, Luigi Di Maio, si è recato in visita a Berlino per incontrare il suo omologo tedesco, Heiko Maas

5 giugno 2020

Siria: una nuova campagna contro l’ISIS

Le Syrian Democratic Forces (SDF) hanno annunciato l’inizio di una nuova campagna contro lo Stato Islamico, in collaborazione con la coalizione internazionale anti-ISIS a guida statunitense e con le forze irachene al confine

5 giugno 2020

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.