Yemen

    L’Arabia Saudita respinge attacchi degli Houthi per tre giorni

    3 maggio 2021

    Il territorio meridionale dell’Arabia Saudita è stato obiettivo di attacchi eseguiti con missili e droni carichi di esplosivo dal primo al 3 maggio, respinti dai sistemi di difesa del Regno e dei quali sono stati ritenuti responsabili, nella maggior parte dei casi, i ribelli sciiti Houthi dello Yemen

    Yemen: aumenta il rischio di una “seconda guerra” nel Sud

    1 maggio 2021

    Mentre gli occhi dei diversi attori internazionali e regionali sono puntati sul governatorato di Ma’rib, il crescente malcontento tra la popolazione del Sud dello Yemen rischia di minare gli sforzi di pace profusi negli ultimi anni, culminati con la formazione del governo di unità nazionale

    Yemen: tensioni da Ma’rib a Taiz

    30 aprile 2021

    Mentre l’esercito yemenita continua a respingere gli attacchi delle milizie Houthi nel governatorato di Ma’rib, anche a Taiz, nel sud-Ovest dello Yemen, la situazione è tesa. Nel frattempo, l’inviato degli USA, Lenderking, è impegnato in colloqui con le parti coinvolte nel dossier yemenita, al fine di giungere a una risoluzione del conflitto

    Yemen: Teheran a favore del cessate il fuoco

    29 aprile 2021

    Durante una visita nel Sultanato dell’Oman, il ministro degli Esteri iraniano, Zarif, ha ribadito il sostegno del proprio Paese al cessate il fuoco in Yemen. Giovedì 29 aprile, invece, sarà l’inviato speciale degli USA, Timothy Lenderking, a recarsi in Arabia Saudita e in Oman per colloqui sul dossier yemenita

    Yemen: ancora droni Houthi contro il Regno saudita, e non solo

    28 aprile 2021

    Le milizie di ribelli sciiti Houthi hanno riferito di aver colpito, per mezzo di un drone, una base aerea situata nel Sud-Ovest dell’Arabia Saudita

    Yemen: governo e milizie Houthi scambiano 21 prigionieri

    27 aprile 2021

    Una fonte dell’esercito yemenita ha rivelato che le forze filogovernative e le milizie di ribelli sciiti Houthi hanno completato un nuovo scambio di prigionieri

    Yemen: che cosa è successo a Ma’rib nelle ultime ore

    26 aprile 2021

    Mentre le milizie Houthi hanno riferito di aver ottenuto risultati significativi nella regione di Ma’rib, il governo yemenita ha negato che il gruppo sciita abbia espugnato il fronte di Kassara. Ad ogni modo, la perdita di un tale governatorato potrebbe rappresentare un duro colpo per le forze legate al presidente Hadi

    Yemen: gli USA si scagliano contro gli Houthi

    25 aprile 2021

    Di fronte alla perdurante escalation a Ma’rib, l’amministrazione statunitense ha esortato le milizie Houthi a porre fine alle violenze

    Gli Houthi lanciano nuovi attacchi contro obiettivi in Arabia Saudita

    23 aprile 2021

    I ribelli sciiti Houthi, attivi in Yemen, hanno rivelato di aver compiuto nuovi attacchi, per mezzo di droni, contro una base militare aerea e una struttura petrolifera appartenente alla compagnia Saudi Aramco, in Arabia Saudita, venerdì 23 aprile

    Conflitto in Yemen: il nipote del presidente Saleh propone un piano di pace

    21 aprile 2021

    Tareq Saleh, nipote del presidente defunto Ali Abdullah Saleh, ha proposto un piano volto a risolvere la crisi yemenita, dai tratti simili all’iniziativa dell’ex Segretario di Stato degli Stati Uniti, John Kerry, del 2016

    Yemen: la fragile tregua del Sud

    20 aprile 2021

    Sebbene la formazione di un governo unitario abbia portato a una tregua presso i territori meridionali yemeniti, gli scontri sporadici tra le forze filogovernative e i gruppi separatisti legati al Consiglio di Transizione Meridionale (STC) fanno temere nuove tensioni

    Yemen, Ma’rib: 24.000 yemeniti costretti a sfollare

    19 aprile 2021

    L’offensiva delle milizie Houthi a Ma’rib non si è ancora arrestata. I violenti scontri e i perduranti attacchi, dal 6 febbraio al 16 aprile, hanno provocato lo sfollamento di 3442 famiglie, pari a più di 24.000 yemeniti

    Yemen: gli ultimi sviluppi dentro e fuori i campi di battaglia

    16 aprile 2021

    Le battaglie degli ultimi tre giorni hanno consentito alle forze dell’esercito yemenita di riconquistare alcune postazioni presso il governatorato di Ma’rib. Nel frattempo, l’inviato speciale delle Nazioni Unite, Griffiths, ha esortato le parti coinvolte nel conflitto ad accettare il piano di pace

    Yemen: ancora attacchi contro obiettivi militari ed energetici sauditi

    15 aprile 2021

    Le milizie Houthi hanno annunciato di aver condotto un attacco contro un impianto della compagnia Saudi Aramco, mentre la coalizione internazionale a guida saudita ha riferito di aver intercettato e distrutto droni diretti contro Jizan, nel Sud-Ovest del Regno

    Yemen: gli Houthi esortati a “sfruttare il momento”

    14 aprile 2021

    L’inviato speciale degli USA in Yemen, Timothy Lenderking, ha esortato le milizie Houthi a “sfruttare il momento” per impegnarsi in una soluzione “negoziata”. Nel frattempo, le forze yemenite hanno riferito di aver respinto un attacco dei ribelli a Ma’rib, un governato testimone di una violenta offensiva dal 7 febbraio

    Naufragio tra il Gibuti e lo Yemen: 34 migranti muoiono annegati

    13 aprile 2021

    Almeno 34 migranti sono morti per annegamento dopo che il barcone sul quale si trovavano è naufragato al largo delle coste del Gibuti, nel Corno d’Africa. Lo ha reso noto l’Organizzazione Internazionale per le migrazioni (IOM), specificando che si tratta del secondo incidente del genere in poco più di un mese

    Yemen: a Berlino ribadita la necessità di una soluzione politica

    13 aprile 2021

    Berlino ha ospitato un incontro volto a mobilitare sforzi a livello interazionale per porre fine al perdurante conflitto in Yemen. Tra i partecipanti, vi è stato anche l’inviato speciale dell’Onu, il quale ha ribadito l’importanza di giungere a un accordo politico tra le parti belligeranti

    Yemen: gli Houthi da oppressi a oppressori

    12 aprile 2021

    Fino a poco tempo fa, soltanto l’Arabia Saudita era oggetto di critiche per la guerra in Yemen. Oggi assistiamo a un importante cambio di paradigma. Gli Houthi, sia per i loro attacchi contro i civili sia per il loro rifiuto di fare la pace, sono percepiti sempre più negativamente da parte della comunità internazionale e dell’Occidente in particolare

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.