Yemen

    Yemen: violenta escalation a Ma’rib, 65 morti in 48 ore

    3 settembre 2021

    Negli ultimi giorni, le battaglie presso Ma’rib, ultima roccaforte delle forze filogovernative nel Nord dello Yemen, si sono particolarmente intensificate. A pagarne maggiormente le spese sono i ribelli sciiti Houthi

    Yemen: continuano le tensioni a Ma’rib, uccisi 18 Houthi

    2 settembre 2021

    L’esercito yemenita continua a far fronte alla perdurante offensiva dei ribelli Houthi nel governatorato settentrionale di Ma’rib, a circa 120 chilometri a Est di Sanaa. Secondo quanto riportato giovedì 2 settembre, 18 combattenti sciiti sono stati uccisi a seguito di un’imboscata tesa dalle forze filogovernative

    Yemen: non si ferma il lancio dei droni degli Houthi

    1 settembre 2021

    La coalizione internazionale a guida saudita ha riferito, il primo settembre, di aver intercettato e distrutto altri droni carichi di esplosivo nello spazio aereo yemenita. La dichiarazione è giunta il giorno successivo al tentato attacco contro l’aeroporto internazionale di Abha, situato nel Sud dell’Arabia Saudita

    Arabia Saudita: droni contro l’aeroporto di Abha, almeno 8 feriti

    31 agosto 2021

    Le forze di difesa aerea dell’Arabia Saudita hanno sventato un nuovo attacco contro l’aeroporto internazionale di Abha, situato nel Sud-Ovest del Paese, il secondo in meno di 24 ore

    Yemen: perduranti battaglie a Nord, missili balistici verso l’Arabia Saudita

    31 agosto 2021

    Dopo l’attacco che, il 29 agosto, ha causato circa 40 vittime tra le forze yemenite, sono proseguiti gli scontri a Ma’rib, regione situata a Est di Sana’a. Nel frattempo, le forze di difesa aerea dell’Arabia Saudita hanno riferito di aver intercettato e distrutto un missile balistico lanciato, presumibilmente, dai ribelli Houthi contro il Sud del Regno

    Yemen: Riad condanna l’attacco contro al-Anad e intercetta nuovi droni

    30 agosto 2021

    L’Arabia Saudita ha condannato l’attacco dei ribelli Houthi contro al-Anad, una delle maggiori basi militari nel Sud dello Yemen. Sinora, il bilancio include circa 100 vittime, tra morti e feriti. Mentre il presidente Hadi, ha riferito che il gruppo sciita “pagherà il prezzo” di quanto commesso, la coalizione internazionale guidata da Riad ha continuato a intercettare droni lanciati contro il Sud del Regno

    Yemen: ribelli Houthi attaccano la base di Al Anad

    29 agosto 2021

    Un attacco dei ribelli sciiti Houthi contro la base militare di Al Anad, nel governatorato yemenita di Lahj, ha causato la morte di almeno 30 soldati. Il gruppo ha colpito, domenica 29 agosto, durante l’adunata mattutina, prima di un’esercitazione, con missili balistici e droni esplosivi

    Arabia Saudita: gli Houthi continuano a lanciare droni

    26 agosto 2021

    Le forze di difesa aerea dell’Arabia Saudita hanno riferito di aver intercettato droni carichi di esplosivo, lanciati dai ribelli Houthi contro Khamis Mushait, città situata nel Sud-Ovest del Regno

    Yemen: gli Emirati esortati a non sostenere i ribelli del Sud

    25 agosto 2021

    Il governatore di Shabwa, regione nel Sud dello Yemen, ha invitato gli Emirati Arabi Uniti a non sostenere i fenomeni di ribellione nel Paese e a porre fine al proprio controllo sulle risorse yemenite. Le dichiarazioni sono giunte a due anni dalla cacciata dei gruppi separatisti locali dalla suddetta regione

    Yemen: nessuna pace all’orizzonte, ma carestia e catastrofi

    24 agosto 2021

    Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha messo in guardia dalle conseguenze umanitarie del perdurante conflitto in Yemen, alla luce dei combattimenti tuttora in corso su più fronti. La medesima organizzazione ha poi rivelato l’intenzione di riaprire l’aeroporto di Sanaa e il porto di Hodeidah

    Yemen: se ne ritorna a parlare al Consiglio di Sicurezza

    23 agosto 2021

    È prevista per oggi, lunedì 23 agosto, una nuova sessione del Consiglio di Sicurezza dell’Onu, volta a discutere della situazione in Yemen. Nel frattempo, le tensioni non si sono ancora placate. Tra i fronti più accesi continua ad esservi Ma’rib, situato a circa 120 chilometri a Est di Sana’a

    Yemen: al-Qaeda festeggia la vittoria “benedetta” dei talebani in Afghanistan

    19 agosto 2021

    La branca di al-Qaeda in Yemen, nota come Al-Qaeda nella Penisola Arabica (AQAP), si è congratulata con i talebani per essere riusciti a prendere il controllo dell’Afghanistan. Al contempo, l’organizzazione terroristica ha promesso di continuare le proprie campagne militari

    Yemen: l’esercito libera “postazioni strategiche” presso al-Jawf

    18 agosto 2021

    Le forze yemenite hanno riferito di aver liberato “postazioni strategiche” ad al-Jawf, governatorato del Nord dello Yemen conteso con i ribelli Houthi. Nel frattempo, le regioni di Ma’rib e Hodeidah continuano a essere teatro di perduranti tensioni

    Afghanistan: le reazioni contrastanti delle parti belligeranti in Yemen

    16 agosto 2021

    Gli ultimi eventi in Afghanistan hanno suscitato reazioni contrastanti in Yemen. Mentre i ribelli Houthi hanno accolto con favore il ritiro delle forze statunitensi dal Paese asiatico, il governo riconosciuto a livello internazionale ha espresso preoccupazione, esortando la popolazione yemenita a “trarre insegnamento”

    Yemen: abbattuto missile balistico Houthi diretto in Arabia Saudita

    15 agosto 2021

    La coalizione di Stati a guida saudita, intervenuta nel conflitto in Yemen il 26 marzo 2015, ha affermato di aver abbattuto un missile balistico lanciato dai ribelli sciiti Houthi dello Yemen verso la città Sud-occidentale di Najran

    Yemen: gli USA annunciano aiuti per 165 milioni di dollari

    9 agosto 2021

    L’inviato speciale per lo Yemen degli USA, Tim Lenderking, ha annunciato che Washington fornirà ulteriori 165 milioni di dollari in aiuti umanitari allo Yemen, il 9 agosto

    Yemen, al-Bayda’: un governatorato difficile da conquistare

    8 agosto 2021

    L’esercito yemenita, il 2 luglio, ha avviato un’operazione volta a conquistare il governatorato centro-meridionale di al-Bayda’. Nonostante i progressi registrati nella prima fase, le forze filogovernative sembrano aver subito una battuta d’arresto, il che potrebbe compromettere la posizione della “legittimità” nel corso di eventuali negoziati di pace

    Yemen: gli Houthi “responsabili della catastrofe umanitaria”

    5 agosto 2021

    Gli Stati Uniti hanno nuovamente accusato le milizie Houthi di essere responsabili della crisi umanitaria che ha colpito il popolo yemenita. Da parte sua, il governo riconosciuto a livello internazionale si è detto impegnato a preservare l’accordo di Riad, volto a porre fine alle tensioni tra l’esercito e i gruppi secessionisti del Sud

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.