Yemen

    Yemen: “efferato crimine” ad Hajjah, perduranti battaglie a Ma’rib

    27 settembre 2021

    Almeno 12 civili hanno perso la vita mentre altri 22 sono rimasti feriti a seguito di un attacco condotto dalle milizie Houthi contro il governatorato Nord-occidentale di Hajjah. Nel frattempo, l’esercito yemenita, coadiuvato dalla coalizione internazionale a guida saudita, continua a respingere l’avanzata del gruppo sciita presso Ma’rib

    Yemen: continuano gli attacchi Houthi contro l’Arabia Saudita

    24 settembre 2021

    Le forze di Difesa aerea dell’Arabia Saudita hanno riferito, il 23 settembre, di aver distrutto 3 droni carichi di esplosivo e un missile balistico, lanciati contro località nel Sud del Regno, tra cui Jizan. Poi, all’alba del 24 settembre, è stato abbattuto un quinto drone diretto verso Khamis Mushait

    Yemen: gli sviluppi delle ultime ore

    23 settembre 2021

    Fonti militari hanno riferito che le forze filogovernative sono state in grado di recuperare postazioni nel governatorato meridionale di Shabwa. Gli Houthi, invece, sono riusciti ad occupare il distretto di Harib, nel Sud di Ma’rib, regione oggetto di una violenta offensiva da febbraio scorso

    Yemen: gli Houthi avanzano a Shabwa, si temono nuove esecuzioni

    22 settembre 2021

    Dopo aver giustiziato 9 civili a Sanaa, fonti yemenite hanno riferito che i ribelli Houthi stanno preparando una nuova esecuzione, che potrebbe coinvolgere altresì donne. Nel frattempo, il gruppo sciita ha conquistato postazioni a Shabwa, governatorato a Est di Sanaa, mentre ha continuato a violare la tregua nella regione occidentale di Hodeidah

    Yemen: che cosa succede dopo 7 anni dalla caduta di Sana’a

    21 settembre 2021

    Sono trascorsi esattamente sette anni da quando gli Houthi hanno conquistato Sana’a. Ad oggi, le tensioni dentro e fuori i territori yemeniti continuano, mentre attori internazionali, Nazioni Unite in primis, provano a convincere le parti belligeranti a raggiungere un accordo di pace

    Yemen: l’inviato dell’Onu si prepara a incontrare gli Houthi

    20 settembre 2021

    L’inviato speciale delle Nazioni Unite in Yemen, Hans Grundberg, è a Muscat, oggi, 20 settembre, nel quadro di una missione volta a discutere della crisi yemenita con gli attori coinvolti, Houthi inclusi. Intanto, sono giunte condanne a livello internazionale per l’esecuzione di 9 uomini a Sana’a, giustiziati dai ribelli sciiti il 18 settembre

    Yemen: gli Houthi giustiziano 9 persone per la morte di un leader politico

    19 settembre 2021

    Gli Houthi hanno annunciato che 9 uomini sono stati giustiziati per essere coinvolti nella morte, avvenuta il 19 aprile del 2018, di Saleh al-Sammad, l’allora il principale leader civile del gruppo armato sciita

    Yemen: le tensioni si moltiplicano

    17 settembre 2021

    Mentre le proteste nelle regioni meridionali yemenite non si sono ancora placate, le forze filogovernative continuano a combattere con i ribelli Houthi. Le ultime battaglie si sono concentrate soprattutto presso al-Bayda’, dove sono state registrate circa 50 vittime da entrambe le parti. Nel frattempo, la coalizione a guida saudita ha intercettato 4 droni e un missile balistico, presumibilmente lanciati dal gruppo sciita contro il Sud del Regno

    Yemen: stato di emergenza ad Aden, 3 manifestanti rimasti uccisi

    16 settembre 2021

    È salito a 3 il numero di manifestanti rimasti uccisi nel corso delle proteste scoppiate nei territori meridionali yemeniti e, in particolare, ad Aden, capitale provvisoria dello Yemen. Di fronte alla perdurante instabilità, il Consiglio di Transizione Meridionale ha proclamato lo stato di emergenza

    Yemen: povertà e blackout alimentano violente proteste a Sud

    15 settembre 2021

    La città di Aden e il governatorato di Hadramawt sono stati teatro di violente proteste, alimentate da frequenti blackout e condizioni economiche sempre più precarie. Al momento, sembra essere ritornata la calma, ma la popolazione è stata esortata a ribellarsi al governo legato al presidente Hadi

    Yemen: gli episodi delle ultime ore

    15 settembre 2021

    Le forze congiunte in Yemen hanno continuato a respingere gli Houthi nel Sud di Hodeidah, la regione occidentale al centro dell’Accordo di Stoccolma. Il gruppo sciita, da parte sua, ha chiuso una strada che collega i governatorati di Taiz e Lahj, nel Sud dello Yemen, ritenuta essere essenziale per l’invio di beni e risorse alimentari alla popolazione locale

    Yemen: perché gli Houthi hanno attaccato il porto di Mokha

    14 settembre 2021

    I ribelli Houthi sono stati accusati di aver condotto un attacco contro il porto di Mokha, sulla costa Sud-occidentale dello Yemen. Sebbene non siano state provocate vittime, quanto accaduto ha messo in luce come i ribelli siano intenzionati ad assumere il controllo dei porti yemeniti, partendo proprio da Mokha, ritenuto essere strategico per il Paese e per l’intera regione del Golfo

    Yemen: continuano le tensioni a Ovest

    13 settembre 2021

    Le forze dell’esercito yemenita stanziate sulla costa occidentale del Paese hanno riferito di aver inflitto ingenti perdite, in termini sia materiali sia di vite umane, alle milizie Houthi. La notizia è giunta dopo che il gruppo sciita è stato accusato di aver condotto un attacco contro Mokha, un porto strategico situato nel Sud-Ovest dello Yemen, sulle coste del Mar Rosso, essenziale per l’invio di aiuti umanitari

    Yemen, ONU: oltre 18.000 civili morti in raid aerei dal 2015 ad oggi

    12 settembre 2021

    In un rapporto presentato al Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite e redatto da un panel di esperti nominati dall’organizzazione, si legge che almeno 18.000 civili yemeniti sono morti o sono rimasti feriti in seguito ad attacchi aerei condotti, dal 2015, durante l’escalation della guerra civile

    Yemen: continuano le tensioni a Ma’rib, 60 Houthi uccisi in 48 ore

    8 settembre 2021

    La regione yemenita di Ma’rib, situata a circa 120 chilometri e Est di Sanaa, continua a essere teatro di violente battaglie tra i ribelli Houthi e le forze filogovernative. Secondo fonti militari, nelle ultime 48 ore, sono stati uccisi circa 60 combattenti sciiti, oltre a 18 soldati dell’esercito yemenita

    Yemen: l’Oman ritorna a mediare

    7 settembre 2021

    Il ministro dell’ufficio reale dell’Oman ha tenuto colloqui con l’ambasciatore yemenita a Muscat, Khalid bin Saleh bin Shatif. L’incontro si è tenuto mesi dopo la visita di una delegazione omanita a Sanaa, che aveva messo in luce il ruolo di mediatore del Sultanato nella crisi yemenita

    Yemen: gli Houthi accolgono il nuovo inviato mostrando intransigenza

    6 settembre 2021

    Il nuovo inviato speciale delle Nazioni Unite in Yemen, Hans Grundberg, ha ufficialmente iniziato la sua missione, promettendo che farà tutto il possibile per portare una pace giusta e duratura nel Paese. L’inizio del mandato ha, però, coinciso con un attacco dei ribelli Houthi contro l’Arabia Saudita, mentre continua la violenta offensiva a Ma’rib, regione situata a circa 120 chilometri a Est di Sanaa

    Arabia Saudita: attacco degli Houthi ferisce 2 bambini

    5 settembre 2021

    Il Ministero della Difesa dell’Arabia Saudita ha affermato, il 5 settembre, che un tentato attacco da parte dei ribelli sciiti dello Yemen, gli Houthi, ha causato il ferimento di due bambini e ha danneggiato 14 abitazioni

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.