Siria

    Siria: oltre 40 raid aerei di Mosca contro l’ISIS

    24 giugno 2021

    Nella mattina di giovedì 24 giugno, Mosca ha condotto oltre 40 raid aerei contro le postazioni delle cellule dello Stato Islamico nella regione di Badia, violando la tregua che Russia e Turchia avevano sottoscritto il 5 marzo 2020

    Siria, Idlib: l’escalation continua, colpita anche una postazione della Turchia

    23 giugno 2021

    La tregua raggiunta da Mosca e Ankara il 5 marzo 2020 continua a essere violata. Fonti militari hanno riferito che le forze legate al presidente Assad hanno continuato a bombardare località meridionali nella regione Nord-occidentale di Idlib, e alcuni missili sono precipitati nelle vicinanze di una postazione turca

    Russia, Lavrov: “L’Occidente deve prendersi le proprie responsabilità sulla crisi umanitaria in Siria”

    21 giugno 2021

    Il ministro degli Affari Esteri della Federazione Russa, Sergey Lavrov, ha affermato, lunedì 21 giugno, che Mosca è pronta a discutere con i Paesi Occidentali della situazione umanitaria in Siria, aggiungendo, però, che questi dovranno riconoscere di aver in parte contribuito alla destabilizzazione dell’area Mediorientale

    Siria: bombardamenti contro Idlib, morti anche civili

    21 giugno 2021

    Le forze di Damasco continuano ad essere accusate di violare la tregua ad Idlib, nel Nord-Ovest della Siria. Sono almeno 7 i civili, di cui due donne, che hanno perso la vita a seguito degli attacchi perpetrati dalle prime ore di lunedì 21 giugno contro diverse aree meridionali del governatorato

    Siria: bombardamenti contro un ospedale, una vittima e tre feriti

    19 giugno 2021

    Le forze legate al presidente siriano, Bashar al-Assad, hanno bombardato, sabato 19 giugno, un ospedale nel villaggio di Kastoun, nel Centro della Siria. L’esplosione ha causato la morte di un medico locale, mentre il bilancio dei feriti è a quota tre

    Siria: la Turchia arresta un presunto terrorista dell’ISIS

    16 giugno 2021

    Mentre continuano gli attacchi aerei governativi ad Idlib e si verifica un nuovo attentato al confine turco-siriano, la Turchia ha annunciato la cattura di un presunto militante dello Stato Islamico in Siria, accusato di aver pianificato un grave attacco transfrontaliero

    Siria: due attacchi separati ad Afrin

    13 giugno 2021

    Almeno 13 persone sono state uccise in due attacchi di artiglieria separati effettuati nella città di Afrin, nel Nord della Siria, il 12 giugno

    Siria, Idlib: registrata la peggiore violazione della tregua

    11 giugno 2021

    Nonostante il cessate il fuoco stabilito il 5 marzo 2020, la regione Nord-occidentale di Idlib sta assistendo a nuove violente tensioni. Secondo alcuni, Mosca sta cercando di inviare un messaggio ad Ankara, minacciandola della possibilità di “cambiare le regole del gioco”, in un governatorato al centro degli interessi di entrambe

    Siria, Nord-Est: esplosione contro un veicolo di Mosca, morto un soldato

    10 giugno 2021

    Un soldato russo è morto e altri 3 sono rimasti feriti a seguito dell’esplosione di una mina che ha colpito un veicolo militare russo, mentre questo attraversava il villaggio di al-Asadiya, situato nella regione di Hasakah, nel Nord-Est della Siria

    Siria: Israele ritorna a colpire

    9 giugno 2021

    Almeno 11 persone hanno perso la vita a seguito di un attacco attribuito a Israele contro postazioni delle forze siriane, affiliate al presidente Bashar al-Assad, e dei suoi alleati. Il bilancio è, però, destinato a salire

    Siria: si teme un’escalation a Idlib

    8 giugno 2021

    Il governatorato siriano Nord-occidentale di Idlib potrebbe assistere a una nuova escalation da parte dell’esercito di Assad e del suo alleato russo. Ciò potrebbe verificarsi prima che il Consiglio di Sicurezza si esprima sul rinnovo di una risoluzione per l’invio di aiuti umanitari attraverso il valico di Bab al-Hawa

    Siria, Hama: la Turchia colpisce un accampamento dell’esercito di Damasco

    7 giugno 2021

    Le forze turche hanno colpito una delle maggiori postazioni militari dell’esercito siriano ad Hama, nella Siria centrale. Si è trattato di una risposta alle perduranti violazioni dell’accordo di cessate il fuoco del 5 marzo 2020, il cui scopo è garantire una tregua nel governatorato Nord-occidentale di Idlib

    Siria: alla ricerca di un accordo a Manbij

    3 giugno 2021

    Dopo proteste che hanno provocato la morte di 6 manifestanti, l’Amministrazione autonoma curda e gli abitanti di Manbij, città situata nel Nord-Est del Governatorato di Aleppo, nel Nord della Siria, potrebbero aver raggiunto un accordo volto a disinnescare le tensioni e a impedire alle forze di Damasco di ritornare in un’area considerata strategica

    Siria, Nord-Est: tregua apparente dopo violente proteste a Manbij

    1 giugno 2021

    L’introduzione del reclutamento forzato ha provocato la rabbia della popolazione di Manbij, città situata nel Nord-Est del Governatorato di Aleppo, nel Nord della Siria, scesa in piazza per protestare dal 31 maggio. Fino ad ora, almeno un giovane è rimasto ucciso

    Siria, è ufficiale: Assad si riconferma presidente

    28 maggio 2021

    Il già capo di Stato siriano, Bashar al-Assad, ha ricevuto un quarto mandato presidenziale, vincendo le elezioni, tenutesi il 26 maggio, con il 95,1% dei voti. Si è trattato di un risultato atteso, contestato da diversi attori occidentali, tra cui Stati Uniti, Regno Unito e Unione Europea

    Elezioni in Siria: il voto di Assad e le critiche dell’Occidente

    26 maggio 2021

    Il 26 maggio, il presidente siriano, Bashar al-Assad, ha votato alle elezioni presidenziali, recandosi nell’ex roccaforte dei ribelli di Douma. Intanto, USA, Regno Unito, Francia, Germania e Italia definiscono il processo elettorale siriano “né libero né equo”

    Siria: Russia rafforza la propria presenza a Hmeimim

    26 maggio 2021

    Il Ministero della Difesa della Federazione Russa ha annunciato, mercoledì 26 maggio, l’arrivo di tre bombardieri a lungo raggio Tu-22M3 presso la base militare russa Hmeimim, nella provincia di Latakia, in Siria

    La Siria conferma il supporto alla regione separatista dell’Abkhazia

    21 maggio 2021

    Il presidente dell’Abkhazia, regione separatista della Georgia, Aslan Bzhania, ha concluso, giovedì 20 maggio, la visita di tre giorni in Siria, dove ha incontrato i membri del Parlamento, nonché il leader del Paese, Bashar al-Assad, alla guida del governo siriano

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.