Medio Oriente

    Iran: le proteste continuano, almeno 5 vittime

    21 luglio 2021

    La popolazione iraniana è scesa per le strade del Sud-Ovest del Paese per il sesto giorno consecutivo. Alla base della mobilitazione, vi è la carenza di risorse idriche. Fino ad ora, gli scontri tra manifestanti e forze dell’ordine hanno provocato almeno 5 vittime

    La Turchia presenta il suo futuro caccia senza pilota

    20 luglio 2021

    L’industria di difesa turca Baykar ha presentato, per la prima volta ufficialmente, martedì 20 luglio, un nuovo modello di caccia senza pilota, il cosiddetto MIUS (Muharip Insansiz Ucak Sistemi). La compagnia ha rilasciato l’annuncio il primo giorno di Eid el-Adha. Il velivolo dovrebbe essere pronto per il decollo fra due anni, nel 2023

    Arabia Saudita- Emirati Arabi Uniti: i leader si incontrano

    20 luglio 2021

    Il principe ereditario degli Emirati Arabi Uniti, al-Nahyan, ha tenuto colloqui con l’omologo dell’Arabia Saudita. Ciò è accaduto a un giorno di distanza dal raggiungimento di un accordo in materia di produzione petrolifera, che ha apparentemente posto fine a divergenze durate settimane

    La Turchia dichiara di voler riaprire parte della città cipriota di Famagosta

    20 luglio 2021

    Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, e il leader dell’autoproclamata Repubblica turca di Cipro del Nord (TRNC), Ersin Tatar, hanno annunciato l’intenzione di riaprire parte della città di Famagosta, comprendente la località balneare di Varosha, abbandonata in seguito agli scontri tra greco-ciprioti e turco-ciprioti e ora recintata

    MAKS 2021: le novità militari che la Russia presenterà al salone aerospaziale

    20 luglio 2021

    La 15° edizione dell’importante fiera dell’aviazione russa, MAKS-2021, ha avuto inizio, martedì 20 luglio, a Mosca, dove la Russia presenterà le ultime novità della propria aviazione militare. Mentre la Turchia intende acquistare nuovi lotti del sistema missilistico antiaereo S-400, numerosi Paesi hanno avviato trattative per la fornitura di droni Orion-E e di caccia Su-57

    Yemen: nuovo inviato dell’Onu, vecchi problemi

    20 luglio 2021

    Anche a seguito della scelta di un diplomatico svedese, Hans Grundberg, come nuovo inviato speciale delle Nazioni Unite in Yemen, le tensioni non si sono placate. Le forze yemenite e i ribelli Houthi hanno continuato a scontrarsi nel governatorato di Ma’rib, mentre Hodeidah è stata testimone di perduranti violazioni della tregua

    Israele: lanciati missili dal Libano

    20 luglio 2021

    Le Forze di difesa israeliana hanno riferito che due missili, provenienti dal Libano, sono stati lanciati verso Israele, nelle prime ore di martedì 20 luglio. Di questi, uno è stato intercettato, mentre l’altro è precipitato in uno spazio aperto. Finora, non sono state registrate vittime né danni materiali

    USA- Giordania: un partenariato strategico più importante che mai

    20 luglio 2021

    Joe Biden ha ricevuto alla Casa Bianca il monarca del Regno hashemita giordano, il re Abdullah II. Tra i temi discussi vi è stata altresì la questione israeliana-palestinese

    Iraq, attentato a Baghdad: l’ISIS rivendica

    20 luglio 2021

    Lo Stato Islamico ha rivendicato l’attentato perpetrato nella capitale irachena, Baghdad, il 19 luglio. Nel frattempo, il bilancio delle vittime è continuato a salire, includendo circa 30 morti e 60 feriti

    Siria: respinto un attacco missilistico di Israele

    20 luglio 2021

    Le Forze di difesa aerea siriane hanno riferito di aver affrontato un attacco missilistico, attribuito a Israele, perpetrato contro diverse postazioni nella periferia di Aleppo, nella Siria Nord-occidentale

    Iraq: esplosione a Baghdad, almeno 20 vittime

    19 luglio 2021

    L’esplosione di una bomba posizionata lungo una strada ha causato la morte di almeno 20 persone e il ferimento di altre 35, nel mercato di Woheilat del sobborgo ad Est della capitale irachena di Sadr City, il 19 luglio. Al momento l’attacco non è stato rivendicato

    Siria: la Cina ribadisce il sostegno per Assad

    19 luglio 2021

    Il ministro degli Esteri della Cina, Wang Yi, si è recato in Siria e ha incontrato il presidente, Bashar Al-Assad, e il suo omologo, Walid al-Mouallem. Wang ha ribadito il sostegno di Pechino per Assad e ha avanzato una proposta in quattro punti per risolvere la crisi siriana

    Siria: il regime minaccia di assaltare Daraa

    19 luglio 2021

    Il regime siriano ha minacciato di prendere d’assalto la città meridionale di Daraa se i residenti non consegneranno tutte le armi e non consentiranno alle truppe di perquisire le abitazioni. Lo ha riferito il quotidiano The New Arab, citando quanto riportato da siti web locali

    Erdogan in visita nell’autoproclamata Repubblica turca di Cipro del Nord

    19 luglio 2021

    Il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, si è recato nell’autoproclamata Repubblica turca di Cipro del Nord (TRNC), lunedì 19 luglio, per un tour ufficiale della durata di due giorni. La visita rischia di alimentare ulteriormente le tensioni con i greco-ciprioti e con l’Unione Europea in merito allo status dell’isola e alla controversia marittima nelle acque del Mediterraneo orientale

    Israele-Palestina: nuove tensioni alla moschea Al-Aqsa

    19 luglio 2021

    I palestinesi hanno denunciato un nuovo assalto effettuato il 18 luglio dalla polizia israeliana, presso il complesso della moschea di Al-Aqsa, con gas lacrimogeni e proiettili di gomma

    OPEC+: raggiunto un accordo per aumentare la produzione

    18 luglio 2021

    Il Ministero dell’Energia degli Emirati Arabi Uniti ha annunciato che i maggiori Paesi produttori di petrolio hanno raggiunto un “accordo completo” per aumentare la produzione globale di greggio di 400.000 barili al giorno, a partire dal primo agosto. L’intesa mette fine a una situazione di stallo che ha fatto emergere una progressiva rivalità economica tra Emirati e Arabia Saudita

    L’Iran sospende temporaneamente i colloqui di Vienna sul nucleare

    18 luglio 2021

    I negoziati a Vienna, volti a salvare l’accordo sul nucleare iraniano, non riprenderanno prima dell’insediamento del nuovo governo del Paese, ad agosto. É quanto ha riferito, sabato 17 luglio, il viceministro degli Esteri di Teheran, Abbas Araghchi, capo del team negoziale iraniano

    Siria: raid del regime a Idlib, almeno 5 civili uccisi

    18 luglio 2021

    Un bombardamento condotto dal regime siriano nella provincia di Idlib, ultimo grande bastione ancora in mano ai ribelli, ha ucciso almeno 5 civili, tra cui 2 bambini. L’attacco è avvenuto nel villaggio di Ehsim, nel Sud della regione