Medio Oriente

    ONU: USA bloccano dichiarazione a favore del diritto di protesta pacifica dei palestinesi

    7 aprile 2018

    Per la seconda settimana di fila, gli Stati Uniti hanno bloccato una dichiarazione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che supporta il diritto dei palestinesi di “protestare in modo pacifico” e appoggia la richiesta del segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, di aprire un’indagine indipendente su quanto accaduto recentemente a Gaza

    Regno Unito inaugura prima base militare in Bahrein dal 1971

    7 aprile 2018

    La Gran Bretagna ha stabilito una base militare permanente in Bahrein, la prima che il Paese inaugura in Medio Oriente, ad est del Canale di Suez, dal 1971. L’apertura è avvenuta a pochi giorni di distanza dalla scoperta del più grande giacimento petrolifero mai effettuata dal regno bahreinita

    Turchia: la Francia deve scegliere tra Ankara e i curdi

    7 aprile 2018

    La Turchia ha ammonito la Francia, esortandola a scegliere chi vuole come alleato nella lotta contro lo Stato Islamico in Siria tra Ankara e i curdi

    Giappone: visita ufficiale del primo ministro iracheno

    6 aprile 2018

    Il primo ministro dell’Iraq, Haider al-Abadi si è recato in visita in Giappone per discutere delle modalità migliori attraverso le quali restaurare la pace e la prosperità nel suo Paese, diviso dalla guerra e dagli estremismi

    Siria: ripresi i bombardamenti nel Ghouta

    6 aprile 2018

    Gli aerei del governo siriano hanno bombardato la città di Douma, situata nel Ghouta orientale, venerdì 6 aprile, per la prima volta dopo 10 giorni di tregua, in seguito al fallimento dei negoziati tra il gruppo di ribelli Jaish Al-Islam e le forze governative

    Israele – Palestina: 4 morti e 250 feriti nel secondo venerdì di protesta

    6 aprile 2018

    I soldati israeliani hanno sparato contro la folla di palestinesi che manifestava nel territorio di confine tra Israele e la Striscia di Gaza, uccidendo 4 persone e ferendone almeno 250 persone, delle quali 5 sarebbero in gravi condizioni, secondo quanto riferito dal Ministero della Salute di Gaza

    La Francia fornirà 550 milioni di euro al Libano

    6 aprile 2018

    La Francia invierà 550 milioni di euro al Libano per supportare le riforme economiche necessarie a contrastare l’impatto della guerra in Siria. L’annuncio è stato effettuato a margine di una conferenza che si sta tenendo a Parigi, a cui sono presenti 50 Paesi ed organizzazioni internazionali, tra cui Arabia Saudita, Stati Uniti, Russia e Qatar

    Stati Uniti: vendite militari per 1,31 miliardi $ all’Arabia Saudita

    6 aprile 2018

    l Dipartimento di Stato americano ha approvato la vendita di semoventi di artiglieria Howitzer e attrezzature militari all’Arabia Saudita. Stando a quanto dichiarato dal Pentagono, Riad acquisterà da Washington 180 semoventi di artiglieria Howitzer M109A5/A6 per convertirli in 177 sistemi di artiglieria Paladin M109A6, oltre a supporto tecnico, pezzi di ricambio e altri elementi correlati

    Siria: sospese le evacuazioni nel Ghouta

    6 aprile 2018

    Le evacuazioni del gruppo dei ribelli siriani di Jaish Al-Islam, che controllano la città di Douma, nel territorio del Ghouta orientale, sono state sospese giovedì 5 aprile, a causa di disaccordi all’interno della fazione dell’opposizione, stando a quanto riferito dal governo siriano. Diversa la versione dell’Osservatorio siriano per i diritti umani, secondo il quale il gruppo e la Russia starebbero rivedendo l’accordo sull’evacuazione dalla città

    Trump: truppe fuori dalla Siria entro 6 mesi

    5 aprile 2018

    Il presidente Donald Trump vorrebbe che le truppe americane concludessero la missione in Siria entro i prossimi 6 mesi. A suo avviso, le spese militari e logistiche che gli USA stano effettuando della regione, pari a 200 milioni di dollari, sono troppo alte e non producono alcun guadagno

    Israele preparato ad aprire il fuoco contro i manifestanti

    5 aprile 2018

    Le Forze israeliane sono preparate per aprire il fuoco contro i manifestanti nella Striscia di Gaza venerdì 6 aprile, secondo quanto dichiarato dal ministro della Difesa israeliano, Avigdor Lieberman

    Israele: re Salman rettifica la posizione dell’Arabia Saudita

    5 aprile 2018

    Il sovrano dell’Arabia Saudita, re Salman, ha ribadito la posizione del Regno in merito alla questione israelo-palestinese, rettificando le dichiarazioni rilasciate qualche giorno prima dal principe e ereditario, Mohammed bin Salman

    Turchia, Russia e Iran: verso un cessate il fuoco permanente in Siria

    5 aprile 2018

    Turchia, Russia e Iran sono impegnati a realizzare un “cessate il fuoco permanente” in Siria, a velocizzare il processo politico e a proteggere l’integrità territoriale del Paese, secondo quanto si legge nel comunicato congiunto emanato al termine del secondo summit trilaterale

    Arabia Saudita: Houthi provano a colpire un impianto petrolifero

    5 aprile 2018

    L’Arabia Saudita ha intercettato un missile lanciato dagli Houthi contro la città di Jizan, situata nel territorio meridionale del Regno. Il razzo sarebbe stato diretto contro un impianto petrolifero di Aramco, la compagnia nazionale saudita di idrocarburi, secondo quanto riferito dai ribelli yemeniti

    L’ISIS rinnova la lealtà ad Al-Baghdadi

    5 aprile 2018

    I membri dello Stato Islamico hanno giurato di nuovo la loro lealtà all’autoproclamatosi califfo Abu Bakr Al-Baghdadi. Si tratta del primo giuramento di alleanza pubblico dalla caduta del califfato in Siria e in Iraq

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.