Medio Oriente

    Qatar – Stati Uniti: dialogo strategico

    1 febbraio 2018

    Gli Stati Uniti hanno dichiarato di essere pronti a “impedire e affrontare” le minacce esterne nei confronti dell’integrità territoriale del Qatar, in occasione della prima sessione del Dialogo Strategico tra Qatar e Stati Uniti

    Afrin: i curdi si stanno riposizionando nel nord della Siria

    31 gennaio 2018

    Le Syrian Democratic Forces (SDF) hanno iniziato a ricollocare le forze nel distretto di Afrin, situato nel nord della Siria, al confine con la Turchia, in risposta all’operazione “Ramo d’Olivo”, secondo quanto riferito da un portavoce del Pentagono, Adrian Rankine-Galloway

    UNRWA: 11 Stati hanno anticipato l’erogazione degli aiuti

    31 gennaio 2018

    Undici Paesi hanno anticipato l’erogazione dei fondi annuali destinati all’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei rifugiati palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA), dopo la decisione degli Stati Uniti di dimezzare gli aiuti finanziari per l’ente

    Siano maledetti i tuoi soldi! I palestinesi contro Trump

    31 gennaio 2018

    Trump aveva riconosciuto Gerusalemme quale capitale d’Israele. “La mia decisione – aveva assicurato – avvicinerà la pace” che, invece, si è allontanata. Il leader dell’Autorità nazionale palestinese, Mahmoud Abbas, ha dichiarato di non fidarsi più degl …

    Qatar: la base americana di Al-Udeid diventerà permanente

    31 gennaio 2018

    Il Qatar sta progettando l’espansione della base militare americana di Al-Udeid, situata nella zona a sud-ovest di Doha, con l’obiettivo di renderla permanente

    Sochi: accordo sulla creazione di un comitato costituzionale

    31 gennaio 2018

    Il Congresso per il Dialogo nazionale siriano si è concluso con un accordo in merito alla creazione di un comitato costituzionale, secondo quanto riferito dal ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov

    Armi chimiche: nuove prove condannano il governo siriano

    31 gennaio 2018

    Per la prima volta, test di laboratorio hanno dimostrato che esisterebbe un collegamento tra i magazzini di armi chimiche del governo siriano e l’attacco con gas sarin, che aveva colpito il Ghouta orientale il 21 agosto 2013, causando la morte di un numero di civili compreso tra 500 e 1.300

    Yemen: 14 soldati uccisi in un attacco terroristico

    30 gennaio 2018

    Un attacco terroristico ha causato la morte di 14 soldati nel territorio meridionale dello Yemen. Secondo quanto riferito da fonti militari, l’attacco sarebbe da attribuire ad Al-Qaeda

    Yemen: i separatisti conquistano Aden

    30 gennaio 2018

    Le forze separatiste del Sud hanno preso il controllo della città di Aden, relegando il governo del presidente yemenita, Rabbo Mansour Hadi, nel palazzo presidenziale della città

    Iraq: fuoco amico uccide 11 soldati iracheni

    30 gennaio 2018

    Il fuoco amico della coalizione internazionale, a guida americana, che combatte contro lo Stato Islamico, ha causato la morte di 11 membri delle forze di sicurezza irachene, di cui un ufficiale e 10 soldati, e il ferimento di altre 20 persone

    Turchia: arrestati 311 sostenitori del terrorismo

    30 gennaio 2018

    Le autorità turche hanno arrestato 311 persone sospettate di disseminare la “propaganda del terrore” in merito all’operazione “Ramo d’Olivo”

    USA: non ritireremo le truppe da Manbij

    30 gennaio 2018

    Il generale Joseph Votel, comandante dello United States Central Command, ha dichiarato che le truppe americane non si ritireranno da Manbij, in quanto è una città molto strategica nel nord della Siria. Ciò significa, come ha spiegato la CNN, che i soldati statunitensi rischieranno di scontrarsi con l’esercito turco, se questo continuerà a sferrare offensive per eliminare i curdi dall’area, come promesso da Ankara

    Siria: la conferenza di Sochi inizia senza l’opposizione e i curdi

    30 gennaio 2018

    La prima sessione del Congresso per il Dialogo nazionale siriano è iniziata a Sochi senza la partecipazione delle delegazioni dell’opposizione siriana e dei curdi. Ha preso parte alla conferenza l’inviato speciale del segretario generale dell’ONU per la Siria, Staffan de Mistura

    Narenda Modi visiterà la Cisgiordania a febbraio

    29 gennaio 2018

    Il primo ministro indiano, Narenda Modi, si recherà in Cisgiordania il prossimo mese. Il quotidiano The New Arab riferisce che si tratta della prima visita ufficiale di un leader indiano presso i territori occupati da Israele

    Siria: 33 civili uccisi in 24 ore

    29 gennaio 2018

    I raid aerei delle forze fedeli al presidente siriano, Bashar Al-Assad, hanno ucciso 33 civili nelle ultime 24 ore nel governatorato di Idlib, situato nel nord-ovest della Siria, al confine con la Turchia, durante gli scontri tra le truppe di Al-Assad e le forze dei ribelli, che controllano il territorio

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.