Libano

    Libano: con la crisi di elettricità, Beirut guarda alle rinnovabili

    21 ottobre 2021

    Anche il nuovo governo del Libano ha ribadito l’impegno del Paese a produrre il 30% di energia da fonti rinnovabili entro il 2030. Tuttavia, per realizzare gli obiettivi posti da Beirut in materia di transizione energetica è necessario dapprima superare diverse sfide, soprattutto economiche

    Libano, Hezbollah mette in guardia: “Abbiamo 100.000 combattenti”

    19 ottobre 2021

    A pochi giorni di distanza dalle violente tensioni a Beirut, il leader di Hezbollah, Nasrallah, ha rivolto nuove accuse contro il partito cristiano maronita delle Forze libanesi, il quale avrebbe cercato di innescare una “guerra civile”

    Libano, scontri a Beirut: confermati 6 morti, 9 gli arresti

    15 ottobre 2021

    Il presidente del Libano ha denunciato le violente tensioni che, il 14 ottobre, hanno provocato 6 morti e circa 32 feriti nella capitale, riportando alla mente scene da guerra civile. Al momento, non è ancora chiaro chi abbia sparato nel corso della manifestazione organizzata da affiliati ai gruppi sciiti Hezbollah e Amal. Tuttavia, l’esercito ha riferito di aver arrestato 9 individui

    Libano: tensioni nella capitale

    14 ottobre 2021

    Beirut è stata testimone di tensioni nella mattinata di oggi, che hanno provocato almeno 6 morti e 30 feriti. Esponenti di Hezbollah e del movimento sciita Amal hanno sparato in aria con kalashnikov e fucili automatici, nel corso di una protesta organizzata contro le indagini sull’esplosione che, il 4 agosto 2020, ha colpito il porto della capitale

    Libano: sospese le indagini sull’esplosione di Beirut, Hezbollah contro il giudice

    13 ottobre 2021

    Le indagini sull’esplosione che, il 4 agosto 2020, ha colpito il porto di Beirut sono state nuovamente sospese. Hezbollah ha accusato il giudice responsabile dell’inchiesta, Tarek Bitar, di essere “politicizzato” e “prevenuto”

    Libano, la crisi non si arresta: tra blackout e incendi

    11 ottobre 2021

    Un vasto incendio ha colpito un serbatoio della raffineria di Zahrani, nel Sud del Libano, lunedì 11 ottobre. Le fiamme sono state domate dalle squadre della protezione civile, ma le cause risultano essere tuttora sconosciute

    Libano: l’Iran ricostruirà il porto di Beirut e centrali elettriche

    7 ottobre 2021

    Il ministro degli Esteri iraniano si è recato in visita ufficiale a Beirut. Durante i colloqui con il presidente Aoun, il capo della diplomazia di Teheran ha riferito che il proprio Paese sarà “sempre a fianco del Libano” per porre fine a un “assedio ingiusto”

    Il Libano e il caso “Pandora Papers”: per il premier la sua ricchezza è “legale”

    6 ottobre 2021

    Diverse personalità del Libano, tra cui il premier Najib Mikati, sono coinvolte nell’indagine internazionale nota con il nome di “Pandora Papers”. Mikati, da parte sua, ha riferito che la propria ricchezza è legale, in quanto costituisce il frutto di circa venti anni di lavoro

    Libano, gli ultimi sviluppi: dal dialogo con il FMI all’indagine su Beirut

    5 ottobre 2021

    Il Ministero delle Finanze libanese ha riferito di aver ripreso i colloqui con il Fondo Monetario Internazionale, per negoziare un piano di salvataggio volto a risanare la crisi economica. Nel frattempo, la Corte d’appello di Beirut ha respinto la ricusazione avanzata contro Bitar, il giudice incaricato delle indagini dell’esplosione del 4 agosto 2020

    USA impongono sanzioni contro la rete finanziaria di Hezbollah, il Qatar collabora

    30 settembre 2021

    L’amministrazione del presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha imposto sanzioni, in coordinamento con il Qatar, contro 7 persone e una società immobilare, con sede nella regione del Golfo, accusate di essere presunti finanziatori di Hezbollah e di facilitare il sostegno materiale al gruppo libanese

    Libano: sospese le indagini sull’esplosione di Beirut

    28 settembre 2021

    Le indagini sulla violenta esplosione che, il 4 agosto 2020, ha devastato il porto di Beirut, sono state nuovamente sospese, dopo che il giudice che si occupa del caso, Tarek Bitar, è stato oggetto di ricusazione

    Libano: il prezzo del carburante continua ad aumentare

    23 settembre 2021

    Per la seconda volta in una settimana, le autorità del Libano hanno stabilito un aumento del prezzo della benzina, pari al 16%. I sussidi sulle importazioni di carburante, invece, sono ancora in vigore, ma si attende una loro revoca. Si tratta di mosse che si inseriscono nel quadro della perdurante crisi economica e finanziaria vissuta dal Paese dal 2019

    Israele-Libano: esplorazioni nel Mediterraneo insospettiscono Beirut

    22 settembre 2021

    Il presidente del Libano, Michel Aoun, il premier Mikati e il ministro degli Esteri hanno discusso delle possibili misure da intraprendere dopo che è stato concesso a una società statunitense di condurre esplorazioni nella zona del Mediterraneo Orientale contesa da Libano e Israele

    Libano: il governo riceve la fiducia del Parlamento

    21 settembre 2021

    Il governo libanese guidato da Mikati ha ricevuto la fiducia del Parlamento. In tal modo, Beirut sta provando a porre fine a uno stallo politico durato circa 13 mesi e a risanare un quadro economico e finanziario in continuo deterioramento

    Libano: tra possibili sanzioni europee e mandati di arresto

    17 settembre 2021

    La Magistratura libanese ha emesso un mandato di arresto per un ex ministro, accusato di “presunto dolo, negligenza e cattiva condotta” in relazione all’esplosione del porto di Beirut. Il Parlamento dell’Unione Europea ha approvato una risoluzione con cui sono state richieste sanzioni contro funzionari libanesi, ritenuti essere responsabili dell’incidente e della perdurante crisi

    Libano: giunte le prime spedizioni di petrolio dall’Iran

    16 settembre 2021

    Così come affermato in precedenza da Hassan Nasrallah, giovedì 16 settembre sono giunte in Libano le prime autocisterne provenienti dall’Iran. La mossa costituisce una violazione delle sanzioni degli USA contro Teheran, imposte a seguito del ritiro di Washington dall’accordo sul nucleare iraniano

    Libano: attesi 1.135 miliardi dal Fondo Monetario Internazionale

    16 settembre 2021

    Il Fondo Monetario Internazionale ha promesso al Libano 1.135 miliardi in Diritti Speciali di Prelievo, al fine di sostenere il Paese nel far fronte alla grave crisi economica. Al contempo, sono state avviate trattative per riprendere le operazioni di revisione dei conti della Banca centrale libanese, ritenuta essere tra le responsabili del crollo finanziario

    Libano: prima riunione del governo a guida Mikati

    13 settembre 2021

    Dopo 13 mesi di consultazioni inconcludenti e dissidi politici, il Libano ha un governo. Oggi, 13 settembre, la squadra ha tenuto la sua prima riunione, alla presenza del capo di Stato, Michel Aoun

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.