Il commento

    L’uccisione di al-Baghdadi e la sicurezza delle città europee

    3 novembre 2019

    L’uccisione di al Baghdadi porta una buona notizia nel presente e una meno buona nel futuro. Nel breve periodo, giunge la conferma che l’esercito americano è più forte di qualsivoglia organizzazione terroristica. Gli Stati Uniti hanno avuto un ruolo de …

    L’Europa sarà colpita dall’ISIS?

    21 ottobre 2019

    La fuga dei combattenti dell’ISIS dalle carceri siriane spaventa l’Europa, che teme nuovi attentati. Alessandro Orsini, direttore di Sicurezza Internazionale, analizza la minaccia

    Erdogan e il cessate il fuoco

    18 ottobre 2019

    Erdogan ha accolto la richiesta di Trump per un cessate il fuoco di cinque giorni in modo da favorire il ritiro dei curdi dalle aree bombardate. Gli accordi prevedono che, una volta avvenuto il ritiro dei curdi dal nord della Siria, eliminando ogni pos …

    Il premier dell’Etiopia riceve il Nobel

    16 ottobre 2019

    Aby Ahmed, premier dell’Etiopia, ha ricevuto il Nobel alla pace perché incarna il sogno liberale che un solo uomo possa trasformare una dittatura in una democrazia nel rispetto dei diritti umani. La lista dei meriti elencati dal comitato che gli ha con …

    L’Isis tornerà a causa dei bombardamenti di Erdogan in Siria?

    16 ottobre 2019

    Molti temono il ritorno dell’Isis a causa della campagna militare di Erdogan nel nord della Siria. I rischi, relativi al terrorismo, sono due e devono essere distinti. Il primo, irreale, è che risorga lo Stato Islamico. L’Isis, inteso come organizzazio …

    I servizi segreti e il contrasto tra Conte e Renzi

    14 ottobre 2019

    Renzi e Conte sono divisi sul modo in cui organizzare i servizi segreti. Renzi vorrebbe che fossero un po’ meno segreti, mentre Conte vorrebbe che lo fossero un po’ di più, il che significa che Renzi è per il decentramento dei poteri e Conte per la con …

    Erdogan e i curdi. È vero ciò che sappiamo?

    13 ottobre 2019

    Erdogan ha avviato una campagna militare per liberare il nord della Siria dai curdi, scatenando la condanna di Europa e Stati Uniti. Luigi Di Maio, pur essendo l’Italia estranea a quel conflitto, ha addirittura convocato l’ambasciatore turco a Roma per …

    Il nuovo governo Conte e l’Unione Europea

    9 settembre 2019

    Il nuovo governo Conte nasce in un momento delicato per l’Unione Europea, che deve fronteggiare una serie di forze esterne interessate alla sua disintegrazione. La prima forza è rappresentata da Trump, il quale esalta la brexit e vorrebbe che altri Pae …

    La guerra dell’acqua in Kashmir e le tensioni India-Pakistan

    8 agosto 2019

    India e Pakistan, due potenze nucleari, hanno una disputa decennale che riguarda la regione del Kashmir, una cui parte è sotto l’autorità dell’India, ma gode di parziale autonomia. Il Pakistan appoggia i gruppi che attaccano i soldati indiani in Kashmi …

    Il bombardamento dei migranti in Libia e l’arte di strappare gli accordi

    10 luglio 2019

    La Libia ha vissuto il suo giorno peggiore dalla ripresa delle ostilità. Un centro pieno di migranti è stato bombardato martedì a Tajura: mai erano morti così tanti civili in un solo giorno di questa nuova guerra, iniziata il 4 aprile 2019. La situazio …

    Trump e Kim: la più grande finzione scenica della politica internazionale

    2 luglio 2019

    Trump ha sospeso la guerra commerciale con la Cina e si è diretto da Kim Jong-un, diventando il primo presidente in carica degli Stati Uniti ad avere messo piede in Corea del Nord. La foto è storica. I due leader si stringono la mano e promettono, per …

    Boris Johnson e la maledizione della Brexit

    26 giugno 2019

    Boris Johnson diventerà il nuovo primo ministro britannico, salvo incredibili sorprese. Il vantaggio sul suo rivale, Jeremy Hunt, è enorme. Johnson è pronto a una brexit senza accordo, che indebolirebbe il Regno Unito e l’Unione Europea. Il Regno Unito …

    Una guerra con l’Iran? Trump non vuole apparire come un dilettante allo sbaraglio

    23 giugno 2019

      Lo stretto di Hormuz è una delle rotte più importanti al mondo per il trasporto del petrolio ed è attraversato da circa un terzo di tutte le petroliere. Nel 2016, 18,5 milioni di barili di petrolio sono passati da qui ogni singolo giorno. L’Iran …

    L’Italia deve inviare i soldati in Siria? Trump chiede molto ma dà poco

    23 giugno 2019

    La Siria è un inferno. Nonostante le roccaforti dell’Isis siano cadute, la guerra infuria. I civili continuano a essere uccisi da aerei russi e del regime di Bassar al Assad, com’è accaduto alcuni giorni fa a  Idlib, nel villaggio di Kafr Oweid. Esiste …

    Il conflitto israelo-palestinese oggi e domani

    23 giugno 2019

    Trump si accinge a rendere pubblico il piano di pace per la Palestina. Aveva scelto di attendere che Netanyahu, suo alleato strategico, vincesse le elezioni per non costringerlo ad affrontare un tema così spinoso in campagna elettorale. Non tutto però …

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.