Italia

    La “competizione tra grandi potenze” nel Mediterraneo

    17 giugno 2021

    Il ritorno della “competizione tra grandi potenze” ha un forte impatto nel Mediterraneo, soprattutto in quello orientale, dove si intrecciano gli interessi commerciali, energetici e di sicurezza di Paesi grandi e piccoli. Quali sono gli attori principali, i temi caldi e i più recenti sviluppi in questa regione

    L’impegno dell’Italia in Nord Africa: gli incontri con i vertici di Libia e Tunisia

    17 giugno 2021

    Il presidente tunisino, Kais Saied, dopo essere stato ricevuto ieri a Roma da Di Maio, ha incontrato oggi, giovedì 17 giugno, Sergio Mattarella. Nel frattempo, una delegazione della Libia, guidata dal presidente della Camera dei Rappresentati (HoR), Aguila Saleh, è arrivata nella capitale italiana per incontrare Di Maio e Roberto Fico

    Allarme bomba a Roma: cosa sappiamo

    17 giugno 2021

    A Roma, alle 17.40 del 16 giugno, poche ore prima della partita Italia-Svizzera del campionato europeo, le forze dell’ordine sono state chiamate nei pressi di Piazza Mazzini per un allarme bomba. Quali sono i dettagli della vicenda

    Italia-Tunisia: il presidente Saied per la prima volta a Roma

    16 giugno 2021

    Il Ministro degli Esteri italiano, Luigi Di Maio, ha accolto oggi, mercoledì 16 giugno, alla Farnesina, il presidente della Tunisia, Kais Said, per la prima volta in visita in Italia. La permanenza del capo di Stato tunisino durerà due giorni

    Italia: delegazione dell’Etiopia incontra Di Maio a Roma

    15 giugno 2021

    Il ministro degli Esteri italiano, Luigi di Maio, ha ricevuto alla Farnesina, lunedì 14 giugno, il ministro della Giustizia etiope, Gedion Timothewos Hessebon, insieme alla sua delegazione. La visita a Roma è stata l’occasione per discutere della situazione nel Tigray, un’area nel Nord dell’Etiopia da mesi teatro di un conflitto civile tra forze centrali e regionali

    L’India chiude il caso Marò: il punto sulla stampa locale

    15 giugno 2021

    Il quotidiano indiano “The Hindu” ha riferito la notizia della chiusura del caso giudiziario che ha riguardato i Marò italiani, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, da parte della Corte Suprema di Nuova Delhi a fronte del pagamento di un risarcimento da circa 1 milione di euro per le famiglie dei pescatori uccisi il 15 febbraio del 2012

    Sudan: rilasciato l’imprenditore italiano Zennaro

    15 giugno 2021

    Secondo quanto riferito il 14 giugno, l’imprenditore italiano Marco Zennaro, detenuto in carcere in Sudan da circa due mesi, è stato rilasciato in attesa di nuovi sviluppi per quanto riguarda le accuse a suo carico

    Italia: colloqui sulla Difesa con Regno Unito e Turchia

    12 giugno 2021

    L’11 agosto, il ministro della Difesa italiano, Lorenzo Guerini, a bordo di Nave Cavour della Marina Militare, ormeggiata nel porto siciliano di Augusta, ha accolto prima il segretario di Stato per la Difesa del Regno Unito, Ben Wallace, e poi il ministro della Difesa turco, Hulusi Akar

    L’Indonesia acquista 8 fregate da Fincantieri

    10 giugno 2021

    Il Ministero della Difesa dell’Indonesia e l’azienda italiana Fincantieri hanno firmato un contratto per la fornitura di 6 fregate di tipo FREMM e per l’ammodernamento e la vendita di 2 fregate di tipo Maestrale

    Funzionario del WFP indagato per la morte di Attanasio e Iacovacci

    10 giugno 2021

    La Procura italiana ha individuato un primo indagato in relazione all’omicidio dell’ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci, avvenuto il 22 febbraio nella Repubblica Democratica del Congo. Si tratta di un funzionario del World Food Programme delle Nazioni Unite accusato di “omesse cautele”

    L’Italia si ritira da Herat: la situazione nella provincia

    9 giugno 2021

    L’8 giugno, il contingente italiano della missione NATO in Afghanistan ha ammainato la bandiera della base militare di Herat. Mentre anche le truppe italiane si ritirano, dopo 20 anni di permanenza, la situazione nella provincia rimane incerta e il governo di Kabul smentisce le conquiste dei talebani nel distretto Farsi

    Tensioni Italia-Emirati Arabi Uniti: convocato l’ambasciatore

    9 giugno 2021

    L’ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti è stato convocato alla Farnesina, l’8 maggio, dopo che Abu Dhabi ha negato ad un aereo militare italiano, diretto in Afghanistan, di transitare nello spazio aereo emiratino. L’episodio potrebbe essere collegato alla revoca delle autorizzazioni all’esportazione di armamenti

    Sudan: l’aggiornamento della Farnesina sul caso Zennaro

    7 giugno 2021

    Il Ministero degli Esteri Italiano ha assicurato che l’Ambasciata d’Italia a Khartoum, in Sudan, sta seguendo la vicenda di Marco Zennaro, detenuto dal primo aprile nel Paese africano, a seguito di denunce per truffa presentate dai suoi partner commerciali

    Il Niger è “sempre più strategico per l’Italia”

    4 giugno 2021

    Il ministro degli Esteri italiano si è recato in visita in Niger, dove ha annunciato la firma di un accordo per la cooperazione allo sviluppo e l’apertura di una nuova base militare, sottolineando il ruolo strategico del Paese africano e della regione per la sicurezza dell’Italia e dell’Europa

    Haiti: rapito un ingegnere italiano, attivata l’Unità di Crisi della Farnesina

    2 giugno 2021

    Un ingegnere italiano, impiegato in una ditta di costruzioni con sede a Roma, è stato rapito da “individui sconosciuti”, che l’hanno prelevato dal cantiere di Haiti in cui stava lavorando

    Libia: l’Italia pronta a offrire sostegno nella fase di transizione

    1 giugno 2021

    Il primo ministro italiano, Draghi, ha ribadito il sostegno di Roma alla Libia, Paese testimone di una fase di transizione democratica. Le dichiarazioni sono giunte nel corso della visita del premier libico ad interim, Abdulhamid Al Dabaiba, del 31 maggio

    Libia: per il premier Dabaiba, l’Italia è il partner migliore

    31 maggio 2021

    Il primo ministro libico ad interim Dabaiba e il ministro degli Esteri italiano hanno inaugurato il Business Forum italo-libico, dal titolo: “La nuova Libia si presenta alle imprese italiane”. L’obiettivo è promuovere e sviluppare progetti e collaborazioni tra i due Paesi in diversi ambiti, da quello dell’energia alle infrastrutture, passando per la sanità

    Il sostegno dell’UE e dell’Italia alla Libia

    28 maggio 2021

    Il 28 maggio, il ministro degli Esteri italiano, insieme al suo omologo di Malta e al commissario dell’Unione Europea per il Vicinato e l’Allargamento, si è recato a Tripoli dove ha ribadito il sostegno dell’UE alla ricostruzione della Libia

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.