Asia

    Cina: la base navale in Gibuti è un’apripista?

    9 dicembre 2018

    A un anno dalla sua apertura, la base navale di supporto dell’esercito cinese in Gibuti è diventata sempre più importante grazie alla sua collocazione geografico-strategica che la rende fondamentale per la volontà della Cina di espandere la sua influenza nel Corno d’Africa, forse, persino, con altre basi simili da creare nel futuro prossimo

    Filippine: comprati elicotteri dagli USA

    8 dicembre 2018

    Le Filippine hanno firmato un accordo per comprare 16 elicotteri “Black Hawk” da una compagnia americana, secondo quanto dichiarato venerdì 7 dicembre dal capo della Difesa filippino. Il valore degli aeromobili, prodotti dalla Aikorsky Aircraft Corp, si aggira sui 240 milioni di dollari

    Corea del Nord – Cina: incontro a Pechino

    7 dicembre 2018

    Il presidente cinese, Xi Jinping, ha incontrato a Pechino il ministro degli Esteri nordcoreano, Ri Yong-ho, venerdì 7 dicembre. Dopo il colloquio, avvenuto a porte chiuse, il ministro degli Esteri cinese ha riferito che il presidente Xi ha sottolineato la speranza che la Corea del Nord e gli Stati Uniti possano incontrarsi a metà strada e rispondere alle rispettive preoccupazioni

    Corea del Sud – USA: in corso trattative per missili

    7 dicembre 2018

    La Corea del Sud ha in programma di acquistare decine di missili costruiti dagli Stati Uniti, per un valore di circa $ 300 milioni. È quanto è stato riferito, venerdì 7 dicembre, dall’agenzia di acquisto delle armi di Seul, la quale ha spiegato che lo scopo del nuovo armamentario è quello di aumentare le difese aeree contro la Corea del Nord

    Nagorno-Karabach: Armenia e Azerbaigian siglano dichiarazione congiunta

    7 dicembre 2018

    La dichiarazione congiunta è stata siglata da Francia, USA e Russia, i paesi che co-presiedono il Gruppo di Minsk dell’OSCE e dai ministri degli esteri di Erevan e Baku a Milano, a margine del vertice dell’OSCE, soddisfazione del governo italiano

    Arresto della n.2 di Huawei: nuove tensioni Cina-Usa

    6 dicembre 2018

    Le forze dell’ordine del Canada, su mandato degli Stati Uniti, hanno arrestato Meng Wanzhou, la CFO del colosso cinese Huawei. Si tratta di un’azione che ha scatenato la condanna da parte di Pechino e la richiesta di rilascio immediato della donna è destinata a creare un nuovo picco di tensione tra la Cina e gli Stati Uniti, a pochi giorni dal raggiungimento della tregua temporanea nella “guerra dei dazi”.

    Afghanistan: più di 700.000 rifugiati rimpatriati da Iran e Pakistan in un anno

    6 dicembre 2018

    I cittadini afghani che sono ritornati in patria dall’Iran sono più di 700.000, riportano dai dati dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM). Secondo l’IOM, questo rimpatrio di massa irrigidirà maggiormente l’economia iraniana, già affaticata, ed avrà un effetto a catena sull’economia afghana

    Pakistan promette aiuto agli USA per porre fine al conflitto in Afghanistan

    5 dicembre 2018

    Il primo ministro del Pakistan, Imran Khan, ha incontrato il rappresentante della missione di pace americana in Afghanistan, mercoledì 5 dicembre. Alla fine del colloquio, il ministro Khan ha promesso il suo aiuto per trovare una soluzione politica al conflitto in corso nella regione asiatica

    Singapore-Malesia: diatriba per sovranità territoriale

    5 dicembre 2018

    Il ministro dei trasporti di Singapore, Boon Wan Khaw, ha affermato che la Malesia ha deciso di estendere il confine del porto nella città di Johor Bahru, mercoledì 5 dicembre. Il ministro ha aggiunto che l’estensione dello spazio portuale è tale da “sconfinare nelle acque territoriali di Singapore”

    Indonesia: 31 uomini uccisi da un gruppo separatista

    4 dicembre 2018

    Le forze di sicurezza della provincia di Papua, in Indonesia, stanno cercando un gruppo separatista sospettato di aver ucciso almeno 31 lavoratori edili, ha riportato un portavoce dell’esercito

    Indonesia: sbarco di 20 Rohingya a Sumatra

    4 dicembre 2018

    Le autorità indonesiane hanno reso noto che un’imbarcazione che trasportava 20 uomini ritenuti essere Rohingya è sbarcata sulla costa nord-orientale dell’isola di Sumatra, in Indonesia

    Tregua commerciale USA-Cina: gli ultimi sviluppi

    4 dicembre 2018

    Gli Stati Uniti si aspettano un’azione immediata da parte della Cina a seguito dell’accordo raggiunto dai leader delle due potenze mondiali. Tra le principali richieste della Casa Bianca: tasse più basse sulle automobili e misure contro il furto di proprietà intellettuale e i trasferimenti forzati di tecnologia. Come procede la tregua di quella che è stata definita la “più grande guerra commerciale della storia economica”

    Cina: Diffondere l’esperienza del Xinjiang alle altre province

    4 dicembre 2018

    La linea dura della Cina nei confronti della minoranza etnica uigura nella provincia occidentale del Xinjiang continua, nonostante le condanne e le critiche che giungono dal resto del mondo e Pechino mira a diffondere il modello di “educazione professionale” dei campi presenti nella provincia alle altre regioni con minoranze etniche musulmane importanti

    Afghanistan: Trump chiede aiuto al Pakistan per i colloqui di pace

    3 dicembre 2018

    Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, vorrebbe collaborare con il Pakistan nei colloqui di pace in Afghanistan. È quanto ha riportato ministro pakistano dell’Informazione, Fawad Chaudhry. La richiesta rientra nel quadro del progetto di Trump di porre fine ad una delle guerre più lunghe per Washington

    Sri Lanka: Rajapaska sospeso dal ruolo di primo ministro

    3 dicembre 2018

    Un tribunale dello Sri Lanka ha emesso un ordine di sospensione ai danni dell’ex presidente, Mahinda Rajapaska, che gli impedisce di esercitare la funzione di primo ministro e, dunque, di tenere riunioni di gabinetto

    Afghanistan: noto comandante talebano ucciso in raid aereo

    3 dicembre 2018

    Un importante comandante del gruppo talebano è stato ucciso durante un’operazione congiunta dell’esercito afghano e delle Forze Speciali americane nella provincia afghana meridionale di Helmand

    Xi Jinping a cena con Trump: guerra commerciale in pausa

    2 dicembre 2018

    La Cina e gli Stati Uniti hanno stabilito una tregua nella “guerra commerciale” che ha contraddistinto i rapporti bilaterali negli ultimi mesi. Washington non aumenterà i dazi sulle importazioni cinesi e Pechino acquisterà più prodotti americani. Queste sono le promesse risultate dall’incontro bilaterale tra Xi Jinping e Donald Trump del 1 dicembre

    G20: Paesi BRICS condannano il protezionismo, Trump minaccia Cina con nuovi dazi

    1 dicembre 2018

    In occasione del G20 in Argentina, i leader dei Paesi BRICS hanno condannato il protezionismo, venerdì 30 novembre. Tuttavia, la mossa è stata messa in secondo piano dalla minaccia del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che ha minacciato di aumentare i dazi contro la Cina

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.