Approfondimenti

    Immigrazione: i fatti più importanti di giugno 2020

    1 luglio 2020

    Secondo le stime della UN Refugee Agency (UNHCR), nel mese di aprile 2020, sono giunti in Europa via mare e via terra oltre 3.027 migranti

    Immigrazione: i fatti più importanti di aprile 2020

    1 maggio 2020

    Secondo le stime della UN Refugee Agency (UNHCR), nel mese di aprile 2020, sono giunti in Europa via mare e via terra oltre 4.000 migranti.

    Immigrazione: i fatti più importanti di marzo 2020

    1 aprile 2020

    Secondo le stime della UN Refugee Agency (UNHCR), nel mese di marzo 2020, sono giunti in Europa via mare e via terra 4.270 migranti

    Immigrazione: i fatti più importanti di febbraio 2020

    1 marzo 2020

    Secondo le stime della UN Refugee Agency (UNHCR), nel mese di febbraio 2020, sono giunti in Europa via mare e via terra 5.256 migranti

    Immigrazione: i fatti più importanti di gennaio 2020

    2 febbraio 2020

    Secondo le stime della UN Refugee Agency (UNHCR), nel mese di gennaio 2020, sono giunti in Europa via mare e via terra 8.333 migranti

    Immigrazione: i fatti più importanti di dicembre 2019

    1 gennaio 2020

    Secondo le stime della UN Refugee Agency (UNHCR), nel mese di dicembre 2019, sono giunti in Europa via mare e via terra 9.641 migranti. Dall’inizio dell’anno, invece, sono sbarcati nel continente europeo complessivamente 101.161 stranieri

    Immigrazione: i fatti più importanti di novembre 2019

    3 dicembre 2019

    Secondo le stime della UN Refugee Agency (UNHCR), nel mese di novembre 2019, sono sbarcati in Europa 11.390 migranti. Dall’inizio dell’anno, invece, sono giunti in Europa via mare complessivamente quasi 91.000 stranieri

    Immigrazione: i fatti più importanti di ottobre 2019

    1 novembre 2019

    Secondo le stime ufficiali dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM), nel mese di ottobre 2019, sono sbarcati in Europa circa 10.000, di cui oltre 6.500 in Grecia, oltre 1.400 in Spagna, meno di 200 Malta, mentre a Cipro non si è verificato alcuno sbarco

    Immigrazione: i fatti più importanti di settembre 2019

    1 ottobre 2019

    Secondo le stime ufficiali dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM), nel mese di settembre 2019, sono sbarcati in Europa circa 9.000 migranti, la maggior parte dei quali è giunta in Grecia, seguita da Spagna, Italia, Malta e Cipro. Dall’inizio dell’anno, invece, sono giunti in Europa via mare complessivamente oltre 68.000 stranieri

    Immigrazione: i fatti più importanti di agosto 2019

    2 settembre 2019

    Secondo le stime ufficiali dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM), nel mese di agosto 2019, sono sbarcati in Europa circa 6.560 migranti, di cui 3.258 in Grecia, 1.643 in Spagna, 1.006 in Italia, circa 705 a Malta, mentre a Cipro non si è verificato alcuno sbarco. Dall’inizio dell’anno, invece, sono giunti in Europa via mare complessivamente oltre 45.500 stranieri

    Immigrazione: i fatti più importanti di luglio 2019

    1 agosto 2019

    Secondo le stime ufficiali dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM), nel mese di luglio 2019, sono sbarcati in Europa oltre 6.500 migranti, di cui oltre 3.500 in Grecia, circa 2.000 in Spagna, meno di 1000 in Italia, circa 200 a Malta, mentre a Cipro non si è verificato alcuno sbarco. Dall’inizio dell’anno, invece, sono giunti in Europa via mare complessivamente oltre 36.670 stranieri

    Ministero della Difesa: ecco le aree di interesse strategico per l’Italia

    9 luglio 2019

    Il Ministero della Difesa ha rilasciato il Documento Programmatico Pluriennale per la Difesa per il triennio 2019-2021, nel quale presenta lo stato di previsione della spesa per l’anno finanziario 2019 e per il triennio 2019-2021, approvato nel 2018, e fornisce altresì un aggiornamento sulle priorità politiche, delle aree tecnico-operativa e tecnico-amministrativa della Difesa, e delle forze armate

    Immigrazione: i fatti più importanti di giugno 2019

    1 luglio 2019

    Secondo le stime ufficiali dell’Organizzazione Internazionale per l’Immigrazione (IOM), nel mese di giugno 2019, sono sbarcati in Europa circa 5.500 migranti, di cui 2.768 in Grecia, 1.422 in Spagna, 691 in Italia, 504 a Malta e 66 a Cipro

    La Mauritania e il terrorismo

    29 giugno 2019

    La Mauritania è uno Stato dell’Africa occidentale che ha una posizione strategica, in quanto costituisce un ponte tra il l’area del Maghreb e l’Africa occidentale sub-sahariana

    Il Ciad e il terrorismo

    15 giugno 2019

    Secondo quanto riportato dal governo americano, nel 2016, il Ciad ha intensificato i propri sforzi per migliorare le operazioni anti-terrorismo ma, a causa del peggioramento della crisi finanziaria, le autorità ciadiane hanno riscontrato grosse difficoltà, persino nei pagamenti dei salari alla polizia e ai soldati

    La Costa d’Avorio e il terrorismo

    11 giugno 2019

    Per lungo tempo, il Paese africano è stato risparmiato dalla violenza dell’estremismo di matrice islamista, che si è avvicinato ai suoi confini a partire dal giugno 2015, con crescenti attacchi nel territorio del Mali in prossimità delle frontiere ivoriane

    Immigrazione: i fatti più importanti di maggio 2019

    1 giugno 2019

    Secondo le stime ufficiali dell’Organizzazione Internazionale per l’Immigrazione (IOM), nel mese di maggio 2019, sono sbarcati in Europa circa 5.000 migranti, di cui 2.483 in Grecia, 1.160 in Spagna, 782 in Italia, 376 a Malta e 189 a Cipro. Dall’inizio dell’anno, invece, sono giunti in Europa via mare complessivamente 21.301 stranieri

    Il Mali e il terrorismo

    25 maggio 2019

    Il Mali è un Paese dell’Africa occidentale che è teatro di scontri tra gruppi armati. Il Global Terrorism Index 2018 ha inserito il Mali al 22esimo posto tra i 163 Paesi di cui è stato analizzato l’impatto della minaccia terroristica, con un indice pari a 6

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.