America Latina

    Brasile: il Parlamento chiede l’incriminazione di Bolsonaro

    27 ottobre 2021

    La commissione parlamentare d’inchiesta (Cpi) sulla gestione della pandemia in Brasile ha approvato un rapporto in cui si raccomanda l’incriminazione del presidente Jair Bolsonaro, e di altri 78 funzionari, per nove possibili crimini legati alla sua gestione dell’emergenza Covid. Si tratta di reati che vanno dall’attentato alla Costituzione a crimini contro l’umanità

    Venezuela: ex procuratore generale Ortega chiede asilo in Spagna

    26 ottobre 2021

    L’ex procuratore generale del Venezuela, Luisa Ortega Diaz, ha presentato una richiesta di asilo in Spagna come perseguitata politica del governo di Nicolas Maduro. Lo ha rivelato la stessa Ortega in un comunicato, rilasciato lunedì 25 ottobre

    Colombia: arrestato Otoniel, il narcotrafficante più ricercato del Paese

    24 ottobre 2021

    Le forze armate della Colombia hanno annunciato di aver arrestato Dairo Antonio Usuga, altresì noto come Otoniel, il narcotrafficante più ricercato nel Paese. Per il presidente colombiano, si è trattato del maggiore “colpo inferto in questo secolo al traffico di droga, paragonabile solo alla caduta di Pablo Escobar negli anni Novanta”

    USA: Blinken in Ecuador e Colombia per riaffermare i valori della democrazia in Sud America

    21 ottobre 2021

    Il segretario di Stato USA, Antony Blinken, ha chiesto alle nazioni del Sud America, durante il suo tour in Ecuador e Colombia, di adottare misure urgenti per dimostrare che la democrazia può portare prosperità e sicurezza. L’appello rientra nel tentativo dell’amministrazione Biden di invertire quello che i diplomatici hanno identificato come un pericoloso aumento dell’autoritarismo globale

    Guatemala: ex militari irrompono nel Parlamento, interviene la polizia

    20 ottobre 2021

    In Guatemala, un gruppo di ex militari ha fatto irruzione nel Parlamento per chiedere l’indennizzo per i servizi svolti durante la guerra civile del 1960-1996. Un centinaio di agenti anti-sommossa della Polizia Civile Nazionale (PNC) ha riportato l’ordine

    Haiti: chiesto un riscatto da 17 milioni di dollari per i missionari rapiti

    20 ottobre 2021

    La gang haitiana “400 Mawozo”, responsabile del rapimento di 17 missionari dell’associazione Christian Aid Ministries, ha chiesto un riscatto da 17 milioni di dollari per la liberazione degli ostaggi, ovvero 1 milione di dollari a testa

    Iran e Venezuela verso un accordo di cooperazione ventennale

    19 ottobre 2021

    L’Iran ha annunciato che firmerà un accordo di cooperazione ventennale con il Venezuela quando il presidente Nicolas Maduro si recherà in visita a Teheran, “nei prossimi mesi”. La notizia è stata rilasciata dal ministro degli Esteri iraniano, Hossein Amirabdollahian, in una conferenza stampa congiunta con l’omologo venezuelano, Felix Plasencia, nella capitale del Paese mediorientale

    Ecuador: dichiarato lo stato di emergenza a causa di una crisi della sicurezza

    19 ottobre 2021

    Il presidente dell’Ecuador, Guillermo Lasso, ha dichiarato lo stato di emergenza, lunedì 18 ottobre. Il Paese sta affrontando un’ondata di violenza legata alla droga e le autorità hanno ordinato alla polizia e ai militari di scendere in strada

    Venezuela: il governo sospende i negoziati con l’opposizione

    18 ottobre 2021

    Il governo venezuelano ha sospeso i negoziati con l’opposizione dopo che l’imprenditore colombiano Alex Saab, stretto alleato del presidente Nicolas Maduro, è stato estradato negli Stati Uniti per far fronte alle accuse di corruzione e riciclaggio di denaro

    Haiti: gang armata rapisce 17 missionari stranieri

    18 ottobre 2021

    Una banda armata di Haiti, nota per rapimenti ed omicidi, è stata accusata dalla polizia di aver sequestrato 17 persone. Tra gli ostaggi ci sono missionari cristiani di un’organizzazione statunitense e membri delle loro famiglie, tra cui 5 bambini

    Le aziende cinesi cercano litio in Argentina

    18 ottobre 2021

    L’azienda estrattiva Zijin Mining ha annunciato che intende acquisire attività minerarie di litio dall’azienda canadese Neo Lithium Corp., principalmente attiva in Argentina, per oltre 4,9 miliardi di yuan. Più società cinesi hanno speso oltre 1 miliardo di dollari in diritti su tre miniere di litio in Argentina

    Il Venezuela accusa la Colombia dell’omicidio di due ragazzi migranti

    14 ottobre 2021

    Il governo venezuelano ha annunciato che porterà davanti alla Corte Penale Internazionale il presidente della Colombia, Iván Duque, con l’accusa di “sterminio” e “persecuzione” di migranti. Il caso sarebbe scoppiato dopo l’omicidio, l’8 ottobre, di due giovani venezuelani, uno di 12 e l’altro di 18 anni, uccisi nel comune di Tibú, in Colombia

    Cuba: vietate le manifestazioni dell’opposizione

    13 ottobre 2021

    Le autorità di Cuba hanno vietato agli oppositori di tenere le proteste organizzate per il 15 novembre, definendole un tentativo di rovesciare il governo. Secondo i manifestanti, al contrario, si tratterebbe di una marcia pacifica per la difesa delle libertà civili. I sit-in sono previsti nella capitale, L’Avana, e in alcune altre province del Paese

    Cile: scontri tra forze di sicurezza e indigeni Mapuche, dichiarato lo stato di emergenza

    13 ottobre 2021

    Il presidente del Cile, Sebastián Piñera, ha annunciato lo stato di emergenza e dispiegato l’esercito in due regioni meridionali del Paese (Biobio e Araucania), dove sono scoppiati scontri tra gli indigeni Mapuche, che chiedono l’audeterminazione e la proprietà delle terre, e le forze di sicurezza

    Mali: liberata suora colombiana rapita nel 2017

    11 ottobre 2021

    Gloria Narvaez, una suora colombiana rapita più di quattro anni fa in Mali da estremisti islamici legati ad al-Qaeda, è stata liberata. Il rapimento era avvenuto nel febbraio 2017, nei pressi del confine tra Mali e Burkina Faso

    USA e Messico preparano un nuovo accordo sulla sicurezza

    8 ottobre 2021

    Gli Stati Uniti e il Messico stanno elaborando un accordo sulla sicurezza per sostituire la cosiddetta Iniziativa Merida, il progetto di cooperazione militare siglato dai presidenti George W. Bush e Felipe Calderón, nel 2008, per arginare il problema del narcotraffico

    Perù: il presidente effettua un rimpasto di governo e nomina un nuovo premier

    7 ottobre 2021

    Il presidente peruviano, Pedro Castillo, ha deciso di rimescolare il suo governo, eliminando i ministri più vicini all’ala radicale del suo partito, Perù Libre, e rafforzando la corrente più moderata. Il rimpasto prevede altresì la sostituzione del premier Guido Bellido, salito al potere il 21 luglio di quest’anno, con Mirtha Vásquez, membro del partito Frente Amplio

    Brasile: i manifestanti tornano a chiedere l’impeachment di Bolsonaro

    4 ottobre 2021

    Migliaia di manifestanti si sono raccolti nelle principali città del Brasile, tra cui San Paolo e Rio de Janeiro, chiedendo l’impeachment del presidente, Jair Bolsonaro, e lamentando il peggioramento delle condizioni economiche, l’aumento della disoccupazione e la crisi sanitaria causata dal Covid-19

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.