Libia

    Libia: Haftar colpisce un’abitazione civile, l’Onu interviene

    15 ottobre 2019

    Tre bambine, sorelle, sono morte a seguito di un attacco aereo ad opera dell’Esercito Nazionale Libico (LNA), guidato dal generale Khalifa Haftar. Il raid, che ha causato altresì feriti, ha colpito un’abitazione civile situata nel Sud di Tripoli, nella giornata del 14 ottobre. Nello stesso giorno, l’LNA ha distrutto altresì una sala di comando dell’aviazione turca, posta anch’essa nella capitale. Tale attacco aereo ha causato la morte di due ingegneri di provenienza turca

    Libia: una fase di tregua inquieta a Tripoli

    10 ottobre 2019

    I fronti di combattimento della capitale libica Tripoli hanno assistito, nelle prime ore del 10 ottobre, ad una fase di “tregua inquieta”, dopo che il giorno precedente, il 9 ottobre, le forze del governo tripolino sono state impegnate in duri scontri contro l’Esercito Nazionale Libico (LNA), guidato dal generale Khalifa Haftar

    Libia: Haftar alle porte di Tripoli

    8 ottobre 2019

    L’Esercito Nazionale Libico (LNA), guidato dal generale Khalifa Haftar, ha condotto attacchi aerei simultanei, il 7 ottobre, contro le postazioni ed i gruppi militari armati del governo tripolino, situati nelle città di Sirte, Misurata, Gharyan e la capitale Tripoli

    Libia: mentre l’Onu condanna, Haftar continua a colpire

    7 ottobre 2019

    La Missione di Supporto delle Nazioni Unite in Libia (UNSMIL) ha condannato, il 6 ottobre, i recenti attacchi condotti dall’Esercito Nazionale Libico (LNA), guidato da Khalifa Haftar, contro gli aeroporti di Mitiga e Misurata, del 5 ottobre. A questi si aggiunge un ulteriore bombardamento, del pomeriggio del 6 ottobre, contro il Circolo Ippico di Janzour, nell’Ovest della capitale Tripoli, che ha causato feriti, tra cui bambini, e danni materiali alle strutture

    Immigrazione: ONU estende mandato per perquisire navi a largo della Libia, estesa anche Operazione Sophia

    6 ottobre 2019

    La risoluzione condanna duramente le azioni dei trafficanti di esseri umani, affermando che minano gli sforzi volti a stabilizzare il Paese del Nord Africa e mettono in pericolo le vite di centinaia di migliaia di persone

    Libia, immigrazione: 102 persone tratte in salvo, cala del 43,1% l’immigrazione irregolare

    4 ottobre 2019

    La Guardia Costiera libica ha reso noto, il 3 ottobre, di aver tratto in salvo 102 migranti irregolari a largo delle coste di Tripoli, nel corso di un’operazione condotta il 1° ottobre

    Libia: Haftar ritorna a bombardare Tripoli e Sirte

    3 ottobre 2019

    L’Esercito Nazionale Libico (LNA), guidato dal generale Khalifa Haftar, all’alba di giovedì 3 ottobre, ha condotto un intenso attacco contro le postazioni ed i campi militari delle forze tripoline, situate su diversi assi di combattimento nel Sud della capitale Tripoli

    Libia: si ritorna ad attaccare Mitiga e Misurata

    2 ottobre 2019

    L’Esercito Nazionale Libico (LNA), guidato dal generale Khalifa Haftar, ha dichiarato di aver attaccato, nella giornata del 1° ottobre, postazioni militari situate sia presso l’aeroporto di Mitiga, a circa 50 km ad Est della capitale Tripoli, sia nell’aeroporto di Misurata, anch’esso nell’area orientale della capitale

    Libia: arrivano a 43 i terroristi uccisi grazie agli USA

    1 ottobre 2019

    Aerei da guerra statunitensi hanno ucciso almeno 43 terroristi appartenenti allo Stato Islamico nelle città della Libia meridionale, nel corso di una settimana

    Libia: Haftar bombarda Sirte, Stati Uniti uccidono 17 sospetti terroristi dell’ISIS

    30 settembre 2019

    Le forze dell’Esercito Nazionale Libico (LNA), con a capo il generale Khalifa Haftar, hanno bombardato Sirte per 2 giorni consecutivi, nel frattempo, gli Stati Uniti hanno ucciso 17 sospetti militanti dell’ISIS

    Libia: 71 migranti soccorsi in mare tentano la fuga

    29 settembre 2019

    Almeno 71 migranti illegali sono stati soccorsi dopo 4 giorni in mare e portati in salvo sulla terra ferma in Libia a est della capitale, Tripoli, nella mattina di domenica 29 settembre. Tuttavia, il gruppo si è poi dato alla fuga, e non sono attualmente in atto tentativi di inseguimento da parte delle autorità

    Sudan: chiusi i confini con Libia e Repubblica Centrafricana

    29 settembre 2019

    Il governo del Sudan ha ordinato la chiusura dei confini con la Libia e con la Repubblica Centrafricana per ragioni di sicurezza. Si tratta del primo intervento di questo tipo adottato dalle autorità di Khartoum dalla formazione del nuovo governo di unità nazionale

    ONU: cosa stanno facendo le potenze mondiali per la Libia

    29 settembre 2019

    Le maggiori potenze mondiali, inclusa l’Italia, la Germania e i 5 membri permanenti del Consiglio di Sicurezza dell’ONU, hanno stabilito di dare una svolta alla situazione della Libia, ormai da 6 mesi coinvolta in un conflitto che è diventato sempre di più una guerra per procura, e di portare avanti un piano di pace elaborato in seno alle Nazioni Unite con l’impegno di tutti gli Stati coinvolti

    Libia, immigrazione: se ne ridiscute in Italia

    27 settembre 2019

    L’ambasciatore libico in Italia, Omar Abdelsalam al Tarhouni, ha tenuto un incontro, giovedì 26 settembre, con la ministra dell’Interno italiana, Luciana Lamorgese. Tra le questioni oggetto di discussione, l’immigrazione irregolare

    ONU: Di Maio presiede con Le Drian riunione ministeriale sulla Libia

    27 settembre 2019

    Il ministro degli Esteri italiano, Luigi Di Maio, ha presieduto, a margine della 74esima sessione plenaria dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, insieme all’omologo della Francia, Jean-Yves Le Drian, la riunione ministeriale sulla Libia

    Libia: arrivo di mercenari russi tra le file di Haftar

    27 settembre 2019

    Forze mercenarie private di provenienza russa, legate al presidente Vladimir Putin, hanno preso parte al conflitto in Libia, raggiungendo le file dell’Esercito Nazionale Libico (LNA), guidato dal generale Khalifa Haftar

    Libia: al-Sarraj denuncia l’ingerenza estera, Haftar si apre al dialogo

    26 settembre 2019

    Il presidente del Consiglio presidenziale del governo di Tripoli, Fayez al-Sarraj, ha denunciato, il 25 settembre, nell’ambito dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, l’ingerenza dei Paesi stranieri in Libia, ed ha accusato il proprio rivale, il generale a capo dell’Esercito Nazionale Libico (LNA), Khalifa Haftar, di essere un “criminale assetato di sangue”

    Sudan: arrestati 138 migranti africani diretti in Libia

    26 settembre 2019

    In Sudan, le forze paramilitari hanno annunciato l’arresto di 138 migranti africani che tentavano di entrare “illegalmente” in Libia. Le persone erano per la maggior parte di nazionalità sudanese, etiope e ciadiana

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.