Algeria

    Tunisia: dal perdurante vuoto politico all’arresto del candidato alle presidenziali

    31 agosto 2021

    Mentre il destino politico della Tunisia continua a essere incerto, sono giunte notizie dell’arresto di un candidato alle elezioni presidenziali di settembre 2019, Nabil Karoui. Quest’ultimo, leader del partito “Qalb Tounes”, era riuscito ad arrivare al ballottaggio che ha successivamente portato alla vittoria del presidente attualmente in carica, Kais Saied

    Algeria: il gas diretto in Spagna non passerà per il Marocco

    30 agosto 2021

    Dopo aver deciso di interrompere le relazioni diplomatiche con il Marocco, l’Algeria ha stabilito unilateralmente che fornirà gas alla Spagna senza più passare per i territori marocchini. Ad essere impiegato sarà esclusivamente Medgaz, un gasdotto che, attraversando il Mediterraneo, collega l’algerina Béni-Saf ad Almeria, città del Sud della Spagna

    Algeria: possibili licenze per investire nel gas associato

    30 agosto 2021

    L’Algeria potrebbe concedere licenze straordinarie per investire nel gas associato, derivante dalle estrazioni di petrolio. Obiettivo di Algeri è ridurre l’impatto ambientale del cosiddetto “gas flaring”, termine con cui si fa riferimento alla combustione, senza recupero energetico, del gas naturale in eccesso estratto insieme al petrolio

    Il fatto più importante della settimana, Algeria e Marocco

    27 agosto 2021

    L’Algeria, il 24 agosto, ha annunciato ufficialmente di aver interrotto le relazioni diplomatiche con il Marocco, a seguito di “azioni ostili” e delle accuse rivolte contro Rabat di sostegno a organizzazioni terroristiche. Il Regno marocchino, pur dicendosi rammaricato della decisione di Algeri, ha respinto le accuse “false” della controparte algerina, la cui mossa sarebbe ingiustificata

    Algeria: ufficialmente interrotti i legami diplomatici con il Marocco

    25 agosto 2021

    L’Algeria ha annunciato ufficialmente di aver interrotto le relazioni diplomatiche con il Marocco, a seguito di perduranti “azioni ostili”. Il Regno marocchino, pur dicendosi rammaricato della decisione di Algeri, ha respinto le accuse “false” della controparte algerina, la cui mossa sarebbe ingiustificata

    Algeria-Marocco: lo scontro diplomatico continua

    19 agosto 2021

    L’Algeria ha accusato il Marocco di sostenere, insieme a Israele, un’organizzazione terroristica ritenuta essere responsabile degli incendi letali che hanno devastato il Paese. Alla luce di tali “atti ostili”, Algeri ha riferito che rivaluterà le proprie relazioni con Rabat

    Algeria: arrestati 22 sospetti per gli incendi

    13 agosto 2021

    L’Algeria ha arrestato 22 persone sospettate di essere responsabili degli incendi più devastanti nella storia del Paese, che hanno causato la morte di 69 persone

    L’Algeria pronta a mediare nella disputa sulla grande diga africana

    8 agosto 2021

    L’Algeria ha aderito al dossier sulla grande diga africana, la Grand Ethiopian Renaissance Dam (GERD), a seguito di un invito da parte di Addis Abeba, che ha chiesto ad Algeri di assumere un ruolo costruttivo nel correggere i “malintesi” della Lega araba sulla posizione etiope

    Algeria: missione risanare il debito pubblico

    26 luglio 2021

    Rifinanziare il debito pubblico sembra essere una delle maggiori sfide per il governo di Algeri. Nonostante il programma speciale di rifinanziamento della Banca centrale, da 2.100 miliardi di dinari, il Paese Nord-africano deve affrontare diversi ostacoli per risanare un quadro economico colpito dalla pandemia di Coronavirus e dal calo delle esportazioni di idrocarburi

    L’Algeria prova a garantire le forniture di gas naturale alla Spagna

    21 luglio 2021

    Fonti governative hanno rivelato che l’Algeria non intende fermare le forniture di gas verso la Spagna. Tuttavia, il destino del gasdotto che attraversa i territori marocchini risulta essere incerto, il che ha spinto Algeri e Madrid a trovare un’alternativa

    L’Algeria richiama per consultazioni il suo ambasciatore in Marocco

    19 luglio 2021

    Il Ministero degli Esteri algerino ha annunciato di aver richiamato in patria, per consultazioni, il suo ambasciatore a Rabat e ha accennato a possibili ulteriori misure. La mossa è collegata alle recenti dichiarazioni del rappresentante permanente del Marocco alle Nazioni Unite, Omar Hilal, in merito al diritto all’autodeterminazione della regione della Cabilia, in Algeria

    Algeria: grazia presidenziale per oltre 100 attivisti

    15 luglio 2021

    Il presidente algerino ha ordinato il rilascio di 101 detenuti, attivisti del movimento di mobilitazione popolare noto con il nome di Hirak

    Algeria: annunciata la formazione del nuovo governo

    8 luglio 2021

    La presidenza algerina ha annunciato la formazione della nuova squadra governativa. Sebbene siano stati rieletti diversi ministri del precedente governo, ci si è detti sorpresi del ritorno di Ramtane Lamamra al Ministero degli Esteri

    Algeria: nominato un nuovo primo ministro

    1 luglio 2021

    Il presidente dell’Algeria ha conferito al ministro delle Finanze, Ayman Benabderrahmane, l’incarico di premier. L’obiettivo è formare una nuova squadra di governo, in grado di far fronte alle problematiche economiche e sociali del Paese Nordafricano

    Algeria: si dimette il premier dopo l’esito delle ultime elezioni

    25 giugno 2021

    Il presidente algerino ha accettato le dimissioni del primo ministro, Abdelaziz Djerad, aprendo la strada alla formazione di un nuovo governo, dopo i risultati delle ultime elezioni parlamentari

    Libia: Haftar annuncia una “zona militare” al confine con l’Algeria

    22 giugno 2021

    Dopo aver annunciato l’avvio di una “operazione anti-terrorismo” nei territori Sud-occidentali della Libia, l’Esercito Nazionale Libico ha riferito di aver chiuso l’area al confine con l’Algeria, dichiarandola “zona militare”. Per alcuni, la mossa rappresenterebbe una risposta alle precedenti dichiarazioni del presidente algerino, Abdelmadjid Tebboune, relative all’offensiva dell’LNA contro Tripoli di aprile 2019

    Algeria: annunciati i risultati delle elezioni

    16 giugno 2021

    In Algeria, il Fronte di Liberazione Nazionale (FLN), il più grande partito politico del Paese, ha vinto il maggior numero di seggi alle elezioni parlamentari di sabato 12 giugno. Nonostante la vittoria, l’FLN ha ottenuto solo 105 seggi, molto al di sotto dei 204 necessari per assicurarsi la maggioranza assoluta del Parlamento

    Instabilità nel Sahel: incontro segreto tra Francia e Algeria

    16 giugno 2021

    Mentre un nuovo attacco letale causa la morte di 12 persone in Nigeria, giungono notizie di una visita “segreta” del capo di Stato Maggiore dell’esercito algerino in Francia, per discutere la fine dell’operazione Barkhane e del ruolo dell’Algeria nell’instabile regione del Sahel

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.