Turchia: ministro dell’Energia annuncia la fine dei lavori presso il giacimento Sakarya

Pubblicato il 23 novembre 2021 alle 9:00 in Medio Oriente Turchia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il ministero dell’Energia e delle risorse naturali turco, Fatih Donmez, ha annunciato che i lavori presso il giacimento di gas di Sakarya, nel Mar Nero, sono terminati, e che le prime tubature sottomarine saranno istallate nella primavera del 2022.

Queste operazioni verranno effettuate in collaborazione con la compagnia petrolifera multinazionale italiana Saipem, che si occuperà del trasporto e dell’istallazione delle tubature. Entro la prossima primavera, la quarta nave di perforazione della Turchua, in grado di operare in condizioni marine difficili e persino con serbatoi ad alta pressione, sarà pronta per le operazioni, ha spiegato Donmez.

Sakarya è il primo giacimento di gas naturale offshore scoperto dalla Turchia nel Mar Nero lo scorso giugno, a circa 175 km dalle coste di Ergeli. È stato stimato che il giacimento fornirà fino al 30% del gas richiesto dall’economia turca quando verrà raggiunta la produzione massima, prevista per il 2025.

Ankara attualmente importa quasi tutti i 50 miliardi di metri cubi di gas che consuma ogni anno. Si ritiene inoltre che la produzione nazionale aumenterà la domanda di gas della nazione del 60%, fino a 80 miliardi di metri cubi all’anno, entro il 2030. Per quanto riguarda le risorse energetiche, la Turchia è fortemente dipendente dalla Russia, dall’Azerbaigian e Idall’ran, nonché dalle importazioni di GNL dal Qatar, dagli Stati Uniti, dalla Nigeria e dall’Algeria.

Una seconda scoperta di 135 bcm è stata effettuata nel mese di giugno, portando il rinvenimento cumulativo di gas a 540 bcm. Lo scorso luglio, invece, ci sono stati progressi grazie al completamento dei test di valutazione dei serbatoi 2 e 3 sul pozzo Türkali-2, sempre nel campo di Sakarya. Infine, a metà novembre, è stato scoperto un flusso di gas giornaliero di 650mila metri cubi nel test del giacimento-1 del pozzo Türkali-2.

Leggi Sicurezza Internazionale, il quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale.

Sofia Cecinini

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.