Indonesia-Singapore: dialoghi per rafforzare la cooperazione

Pubblicato il 15 luglio 2021 alle 7:37 in Indonesia Singapore

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il ministro di coordinamento per gli Affari Economici dell’Indonesia, Airlangga Hartarto, ha chiamato il primo ministro di Singapore, Lee Hsien Loong, il 13 luglio, per parlare delle prospettive di cooperazione tra le parti. Airlangga sta conducendo una visita di tre giorni a Singapore, dove ha partecipato al summit Asia Tech x Singapore (ATxSG) organizzato dalla Infocomm Media Development Authority del governo di Singapore.

Durante la telefonata con il ministro indonesiano, Lee ha ricordato il saldo legame di amicizia che lega le parti e tra i vari ambiti di collaborazione discussi vi è stata anche l’economia digitale. Il premier di Singapore ha sottolineato che i legami del proprio Paese con l’Indonesia stanno crescendo nonostante la pandemia di coronavirus, aggiungendo che le parti stanno collaborando anche in tal senso. Come sottolineato da Lee, al momento, l’Indonesia sta affrontando un notevole aumento di contagi e, per questo, Singapore ha donato forniture mediche a Jakarta, sperando che la situazione migliori presto. Il premier di Singapore ha affermato di sperare che le parti possano fare di più in termini di collaborazione per cogliere le opportunità future in uno scenario post-pandemico.

Oltre a parlare con il premier, a Singapore, Airlangga ha anche incontrato il vice primo ministro e ministro di coordinamento per le Politiche Economiche locale, Heng Swee Keat. Quest’ultimo ha affermato di aver parlato con Airlangga di modi per ampliare la cooperazione bilaterale in aree quali l’economia digitale e le tecnologie. Airlangga ha condiviso con Heng le prospettive indonesiane per la governance globale e sulla cooperazione di sviluppo.  Per Singapore, tali questione sono particolarmente importanti sia alla luce della pandemia di coronavirus, sia in vista della presidenza indonesiane del G20 nel 2022.

Il ministro indonesiano ha poi incontrato anche il ministro senior, Tharman Shanmugaratnam, e il ministro degli Esteri, Vivian Balakrishnan. Quest’ultimo ha affermato di sperare che le parti preservino lo slancio positivo nelle iniziative economiche bilaterali sottolineando di aver apprezzato che il Nongsa Digital Park dell’Indonesia sia diventato una zona economica speciale.

Prima di tornare a Jakarta, Airlangga presiederà la riunione ministeriale dei sei gruppi di lavoro economici bilaterali Singapore-Indonesia con il ministro del commercio e dell’industria di Singapore, Gan Kim Yong. L’incontro è una piattaforma chiave per la cooperazione economica tra i due Paesii in sei aree chiave: Batam-Bintan-Karimun e altre zone economiche speciali, investimenti, manodopera, trasporti, agroalimentare e turismo.

Il 13 giugno scorso, Jakarta aveva conferito lo status di zona economica speciale (ZES) al parco tecnologico Nongsa Digital Park e ad un impianto di manutenzione aeronautica, il Batam Aero Technic di Lion Air Group, situati nell’isola di Batam. Il primo è incentrato sulla tecnologia digitale e sulle attività turistiche mentre nel secondo sono concentrate attività di manutenzione, riparazione e revisione di aeromobili passeggeri. In particolare, il Nongsa Digital Park era stato aperto nel mese di marzo 2018 in seguito a dialoghi bilaterali con Singapore per sviluppare Batam in modo che fungesse da “ponte digitale” tra i due Paesi. Nel parco sono presenti oltre 100 aziende tecnologiche, che hanno per lo più sede a Singapore.

Nel 2020, Singapore è stato il primo Paese di provenienza degli investimenti diretti esteri in Indonesia, con un volume totale di 9,8 miliardi di dollari, confermando il primato che la città-stato asiatica detiene dal 2014. Al contempo, anche l’Indonesia è tra i primi dieci partner commerciali di Singapore e, nel 2020, l’interscambio commerciale bilaterale si è attestato ad un volume di 48,8 miliardi di dollari. Lo scorso 9 marzo, le parti hanno firmato un nuovo accordo bilaterale sugli investimenti.

Leggi Sicurezza Internazionale, il quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Camilla Canestri, interprete di cinese e inglese

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.