Indonesia: concluso il maggior accordo tra aziende nella storia del Paese

Pubblicato il 17 maggio 2021 alle 12:51 in Asia Indonesia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Due tra le maggiori aziende di tecnologia indonesiane, Tokopedia e Gojek, hanno annunciato la loro fusione, il 17 maggio, per creare uno spazio digitale formato da e-commerce, ride-hailing e servizi finanziari, che si chiamerà GoTo. La fusione è il maggior affare mai concluso in Indonesia, nonché tra due piattaforme e-commerce del Sud-Est Asia, visto che il valore combinato delle due aziende è di 18 miliardi di dollari.

Il 58% della proprietà sarà di Gojek mentre altri azionisti di primo piano saranno l’azienda cinese Alibaba Group e la Softbank del Giappone. Altri investitori saranno poi Astra International, BlackRock, Capital Group, DST, Facebook, JD.com, KKR, Northstar, Pacific Century Group, PayPal, Provident, Telkomsel, Temasek, Tencent, Visa e Warburg Pincus. GoTo sarà quotata in borsa entro il 2021 e ambisce ad entrare sia nel mercato azionario indonesiano, sia in quello di New York. Il suo CEO sarà Andre Soelistyo di Gojek, mentre, il suo presidente sarà Patrick Cao di Tokopedia. Il nuovo CEO di Gojek sarà Kevin Aluwi, mentre, William Tanuwijaya, ricoprirà lo stesso ruolo per Tokopedia.

Secondo dati citati dal South China Morning Post, nel 2020, GoTo avrebbe potuto gestire 1,8 miliardi di transazioni per un valore totale lordo di transazione di oltre 22 miliardi di dollari. Al mese di dicembre scorso, il gruppo aveva circa due milioni di driver registrati, così come 11 milioni di partner commerciali e 100 milioni di utenti attivi ogni mese. GoTo svilupperà inoltre le sue offerte di pagamento e di servizi finanziari, per fornire una migliore esperienza finanziaria a consumatori, driver e commercianti. Allo stesso tempo, l’azienda si espanderà anche per raggiungere le aree più svantaggiate dell’Indonesia, dove circa 140 milioni di persone hanno accesso scarso o nullo al sistema finanziario del Paese.

In totale, Gojek e Tokopedia avrebbero accumulato circa 8,1 miliardi di dollari attraverso varie fasi di raccolta fondi e avrebbero almeno tre investitori in comune che sono Sequoia, Google e Temasek. Le due aziende erano state fondate circa dieci anni fa e hanno consentito l’accesso all’economia digitale a molti utenti indonesiani e del Sud-Est Asia. Gojek e Tokopedia avevano poi lavorato insieme per la prima volta nel 2015 e, in quest’ultima intesa, continueranno ad esistere anche come entità separate.

L’annuncio del 17 maggio è arrivato in seguito a mesi di negoziati per la fusione iniziati alla luce di un tentativo fallito di fusione tra Gojek con Grab, con sede a Singapore. Nella regione del sud-Est Asia, quest’ultima è il principale unicorno, ovvero aziende start-up dal valore un miliardo di dollari in su, del settore delle tecnologie. Nel mese di aprile 2021, Grab è entrata nel mercato statunitense attraverso una fusione con un’azienda locale, una Special Purpose Acquisition Company, con un accordo dal valore di 23 miliardi di dollari.

Leggi Sicurezza Internazionale, il quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Camilla Canestri, interprete di cinese e inglese

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.