Russia-Bahrein: firmato memorandum d’intesa per la cooperazione spaziale

Pubblicato il 3 maggio 2021 alle 13:20 in Bahrein Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

L’Agenzia spaziale russa Roscosmos ha sottoscritto, lunedì 3 maggio, un memorandum d’intesa con la National Space Science Agency (NSSA) del Bahrein al fine di avviare la cooperazione per l’esplorazione dello spazio cosmico con scopi pacifici.

L’amministratore delegato della società statale Roscosmos, Dmitry Rogozin, ha osservato che, negli ultimi anni, le relazioni bilaterali tra Russia e Bahrein hanno registrato un forte incremento e si sono sviluppate verso una pluralità di settori, tra cui quello sociale e quello culturale. Ciò è stato confermato dal memorandum d’intesa che, a detta di Rogozin, aprirà le strade per avviare una cooperazione bilaterale non solo nel settore spaziale. La firma del documento, inoltre, ha confermato la disponibilità e la volontà dell’asse Mosca-Manama di sviluppare congiuntamente progetti per favorire la crescita della sfera socio-economica di entrambi i Paesi.

Il presidente del Consiglio di amministrazione della NSSA, nonché ministro dei Trasporti e delle Comunicazioni del Bahrain, Kamal bin Ahmed Mohammed, ha sottolineato che l’intesa fungerà da base per avviare una pluralità di manovre congiunte nello spazio. Inoltre, nel documento sono anche state elencate le aree di mutuo interesse, l’attuazione di progetti di ricerca e altri piani per incrementare le relazioni bilaterali. “Il memorandum offre un’eccellente opportunità per concretizzare gli obiettivi a lungo termine e la strategia di sviluppo dell’NSSA, poiché la Roscosmos è una delle principali organizzazioni spaziali al mondo”, ha affermato Kamal bin Ahmed Mohammed.

Durante l’incontro era presente anche il direttore generale della NSSA, Mohamed Ebrahim Al-Asiri, il quale ha dichiarato che le autorità del Paese stanno attivamente tentando di stringere accordi  con una pluralità di agenzie spaziali, soprattutto con quelle leader nel campo dell’esplorazione, come Roscosmos. Mohamed Ebrahim Al-Asiri ha spiegato di essere molto soddisfatto della direzione che hanno preso le relazioni bilaterali Russia-Bahrein, ricordando che, a partire dal 2019, alcuni centri specialistici russi hanno ospitato corsi di formazione per gli esperti del Paese arabo. Infine, il direttore generale di NSSA ha concluso il suo intervento affermando che la firma del Memorandum contribuirà a rafforzare ulteriormente la cooperazione scientifica e tecnica tra i due Paesi.

Secondo i dati del servizio statistico della Federazione Russa, il fatturato commerciale dell’asse Mosca-Manama, nel periodo che va da luglio 2018 a luglio 2019, è stato pari a 108 milioni di dollari. Nel 2016, è stata istituita la Commissione Intergovernativa (CIG) Russia-Bahrein per la cooperazione commerciale, economica, scientifica e tecnica. In tale occasione, il ministro dell’Industria e del Commercio della Federazione Russa, Denis Manturov, è stato nominato presidente della delegazione russa della CIG, mentre al ministro dell’Industria del Commercio e del Turismo del Regno del Bahrein, Zayed Az-Zayani, è stato attribuito l’analogo ruolo presso la delegazione del Bahrein.

I principali settori di cooperazione bilaterale tra i due Paesi sono l’energia, l’industria petrolifera e del gas, l’agricoltura, il settore finanziario e l’aviazione civile. Il Bahrein è anche interessato ad ampliare la cooperazione nel campo tecnico-militare. Nonostante il bilancio sia positivo, vale la pena ricordare che non è ancora stato realizzato a pieno il potenziale commerciale ed economico dell’asse Mosca-Manama. Secondo gli analisti russi, una delle soluzioni che porterebbe ad un significativo incremento del volume di interscambio tra i due Paesi risiederebbe nello sviluppo di progetti infrastrutturali nel settore energetico per attrarre investitori russi.

 

Leggi Sicurezza Internazionale, il quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Anna Peverieri, interprete di russo e inglese

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.