Argentina e Russia tengono riunione bilaterale per promuovere commercio e investimenti

Pubblicato il 19 settembre 2020 alle 6:11 in Argentina Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Secondo il Ministero degli Affari Esteri e il Commercio Internazionale, i rappresentanti dei governi di Argentina e Russia hanno tenuto un incontro bilaterale con l’obiettivo di aumentare il commercio tra i due paesi e promuovere gli investimenti.

“Argentina e Russia hanno tenuto un incontro con l’obiettivo di aumentare il commercio e gli investimenti; il Segretario per le relazioni economiche internazionali, Jorge Neme, ha guidato l’incontro con l’obiettivo di rafforzare i legami e dare un altro livello al commercio con la Russia, che viene mantenuto ad un valore inferiore al livello che dovrebbe esserci tra due partner strategici”, si legge nel comunicato del Ministero.

Tra i temi affrontati, sono stati presi in considerazione l’accesso ai mercati e la cooperazione in diversi settori, come il trasporto ferroviario, l’energia, i requisiti agroalimentari e sanitari, farmaceutici, doganali e bancari.

All’incontro erano presenti, insieme a Neme, il sottosegretario argentino per i negoziati multilaterali e bilaterali, Carola Ramón; mentre la parte russa era rappresentato dal co-presidente della Commissione intergovernativa argentino-russa per la cooperazione economico-commerciale e tecnico-scientifica, Sergej Dankvert.

Presenti all’incontro anche le autorità dei ministeri argentini dei Trasporti, dello Sviluppo Produttivo e dell’Agricoltura, nonché il Servizio nazionale per la salute e la qualità agroalimentare, il Segretariato nazionale per l’energia e il Consiglio d’affari argentino-russo. 

Le relazioni diplomatiche tra Russia e Argentina furono stabilite il 22 ottobre 1885 . L’ Unione Sovietica aveva stabilito relazioni diplomatiche con l’Argentina il 5 giugno 1946.

Celebrando 125 anni di relazioni bilaterali, nell’aprile 2010, Dmitry Medvedev ha effettuato la prima visita di un capo di stato russo in Argentina.

Negli ultimi anni Argentina e Russia hanno rafforzato i loro legami bilaterali in tutti i settori: politico, economico e culturale. Ciò si riflette nelle visite di Putin e del penultimo presidente Medvedev rispettivamente nell’aprile 2010 e nel luglio 2014. Nel 2010, la Russia ha ceduto all’Argentina due elicotteri d’assalto Mil Mi-17 , in servizio nella Settima Brigata dell’Aeronautica Militare Argentina.

Inoltre, nella riunione del 28 maggio 2014, il ministro degli Esteri russo annunciò l’invito all’Argentina a prendere parte al sesto vertice BRICS 2014 tenutosi in Brasile. Un invito importante quello di Mosca, che potrebbe aprire la strada nei prossimi anni a un possibile ingresso dell’Argentina nei BRICS.

 

Leggi Sicurezza Internazionale il solo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Italo Cosentino, interprete di spagnolo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.