COVID-19: L’India dona medicinali e forniture mediche alla Repubblica Dominicana

Pubblicato il 26 luglio 2020 alle 6:11 in America centrale e Caraibi India

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il Ministero degli Esteri della Repubblica Dominicana ha ricevuto una significativa donazione di medicinali e forniture mediche dall’India da utilizzare nella lotta contro la pandemia di COVID-19, riferisce il dicastero diplomatico della nazione caraibica.

“Grazie alla Repubblica dell’India per aver dimostrato che se c’è un modo per emergere vittoriosi da questa difficile situazione, è attraverso la cooperazione, la solidarietà e il lavoro costante”, ha dichiarato il ministro degli Esteri Miguel Vargas durante la cerimonia di donazione, come riporta il quotidiano dominicano Listín Diario.

Secondo il giornale, la donazione indiana comprende una vasta serie di medicinali e forniture mediche come antibiotici, antidolorifici, antivirali, vitamine, diuretici, camici e guanti chirurgici, oltre a provette, termometri e tamponi.

Il ministro degli Esteri dominicano ha ricordato che questa è la seconda donazione che l’India ha fatto al suo Paese durante la pandemia del nuovo coronavirus SARS-CoV-2. La prima, risalente allo scorso aprile, consisteva in 200.000 compresse di idrossiclorochina.

La direzione generale di epidemiologia della Repubblica Dominicana ha confermato che, ad oggi, sono stati registrati nella nazione caraibica 57.615 pazienti positivi al COVID-19, con 29.704 casi ancora attivi e 1.006 decessi.

Nel frattempo, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha lanciato un allarme, riferendo che il subcontinente americano, così come l’Africa, si stanno rapidamente trasformando nei focolai di maggiore entità a livello planetario. Stiamo assistendo di fatto ad uno spostamento dell’epicentro della pandemia, dal vecchio continente alle Americhe. Dopo l’aumento esponenziale dei casi in Brasile, nelle ultime settimane si è registrato un aumento progressivo di casi anche negli altri paesi della regione.

Nel mondo, secondo l’OMS, circa 15,5 milioni di persone sono state contagiate e oltre 630 mila sono morte a causa del virus.


Leggi Sicurezza Internazionale il solo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Italo Cosentino, interprete di spagnolo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.