Ucraina: uomo minaccia di far esplodere una granata e prende in ostaggio un poliziotto

Pubblicato il 23 luglio 2020 alle 11:47 in Ucraina

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

In Ucraina, la polizia di Poltava ha riferito che gli agenti hanno cercato di arrestare un uomo per aver rubato un’auto, quando questo ha minacciato di far esplodere una granata.

In seguito, l’uomo ha preso in ostaggio il capo della direzione delle indagini penali della polizia locale e si sta dirigendo in questo momento verso l’uscita dalla città a bordo di un’auto, riferisce la direzione delle indagini criminali giovedì.

“Mentre la polizia stava cercando di trattenere il sospetto nei pressi dell’edificio del tribunale amministrativo, l’uomo ha estratto una granata RGD-5 e ha cercato di farla esplodere. La situazione è stata ulteriormente complicata dal fatto che l’aggressore ha preso in ostaggio un agente investigativo”, ha scritto su Telegram il dipartimento di polizia locale.

“A seguito dei negoziati, il criminale ha scambiato l’agente dell’ufficio criminale con il capo del dipartimento delle indagini penali e si è diretto verso l’uscita dalla città a bordo di un veicolo fornito in conformità con le sue richieste”, si legge nella nota.

Tutti i reparti delle forze dell’ordine locali sono stati portati sulla scena dell’incidente dal dipartimento di polizia regionale.

L’incidente avviene dopo che alcuni giorni fa un altro uomo aveva preso in ostaggio venti persone su un autobus a Lutsk.


Leggi Sicurezza Internazionale il solo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Italo Cosentino, interprete di russo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.