Perù: precipita elicottero dell’aeronautica, sette morti

Pubblicato il 9 luglio 2020 alle 6:20 in America Latina Perù

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il presidente del Perù, Martín Vizcarra, ha confermato la morte di sette persone che stavano viaggiando a bordo di un elicottero dell’aeronautica militare che si è schiantato il 7 luglio nel dipartimento di Amazonas (nord-est).

“Nella giornata di oggi il personale delle forze armate è arrivato sul luogo dell’incidente e sfortunatamente dobbiamo segnalare che le sette persone che si trovavano a bordo del velivolo al momento dell’accaduto hanno perso la vita”, ha dichiarato ieri il presidente in una conferenza stampa.

Come dettagliato dal capo dello Stato, l’elicottero è decollato alle 13:00 ora locale del 7 luglio (18:00 GMT) dalla città amazzonica di Urakusa con direzione Chija, per portare aiuti alimentari alle popolazioni in quella zona di difficile accesso.

Poco dopo il decollo, il velivolo ha perso il contatto con la base di controllo e sono subito partiti i soccorsi, ma le condizioni notturne e meteorologiche hanno costretto a rinviare l’attività fino al giorno successivo.

Il leader peruviano ha indicato che delle sette persone, quattro erano membri dell’Aeronautica e tre civili, fornitori dei viveri che dovevano essere consegnati alla popolazione per alleviare gli effetti negativi della crisi del nuovo coronavirus.

“Questi coraggiosi peruviani si uniscono a molti che hanno perso la vita nella lotta contro questa pandemia”, ha affermato il presidente durante la conferenza stampa.


Leggi Sicurezza Internazionale il solo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Italo Cosentino, interprete di spagnolo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.