Coronavirus in Russia: il numero dei contagi sale a 370.680 (+8.338)

Pubblicato il 28 maggio 2020 alle 6:10 in Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

L’aumento giornaliero dei casi registrati di COVID-19 nella Federazione Russa è sceso al 2,3%. I nuovi casi nelle ultime 24 ore sono stati 8.338, per un totale di 370.680 contagi accertati da inizio pandemia.

“Nelle 85 suddivisioni amministrative della Federazione Russa sono stati registrati un totale di 370.680 casi di coronavirus (+ 2,3% rispetto al precedente bollettino)”, afferma l’ultimo rapporto del quartier generale operativo per la lotta alla diffusione del coronavirus in Russia.

“Nel corso dell’ultimo giorno nel Paese sono stati confermati 8.338 nuovi casi. 3.398 dei nuovi positivi (pari al 40,8%) non presentano manifestazioni cliniche”, si legge nel rapporto.

Nelle ultime 24 ore i decessi correlati al COVID-19 sono stati 161, per un totale di 3.968 morti accertate dall’inizio della crisi.

Le guarigioni sono state invece 11.079, portando il totale dei guariti a 142.208 dall’inizio del focolaio nella Federazione.

Sono 187 i paesi colpiti dalla pandemia di COVID-19. In totale, secondo le statistiche della Johns Hopkins University, il numero di casi ha superato i cinque milioni di persone.

Secondo l’ultimo rapporto dell’OMS del 26 maggio, in totale sono stati rilevati 5.404.512 casi di coronavirus in tutto il mondo (99.780 nuovi casi nelle ultime 24 ore), mentre sale a 343.514 il numero dei deceduti (1.486 nelle ultime 24 ore).

I paesi con il maggior numero di pazienti identificati con COVID-19 sono gli Stati Uniti, la Russia, la Spagna, il Regno Unito e l’Italia. 


Leggi Sicurezza Internazionale il solo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Italo Cosentino, interprete di russo

 

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.