Coronavirus: USA inviano in Russia carico di ventilatori polmonari

Pubblicato il 22 maggio 2020 alle 6:22 in Russia USA e Canada

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il primo aereo da trasporto militare con a bordo diversi ventilatori polmonari è decollato dagli Stati Uniti per consegnare aiuti alla Russia. Lo ha annunciato su Twitter il Consiglio di Sicurezza Nazionale americano.

“I macchinari aiuteranno a salvare vite umane nella città russa più colpita in Russia, Mosca. L’America prega e invia i suoi auguri al popolo russo in questo momento difficile”, si legge nel tweet.

In precedenza, il comando logistico dell’esercito statunitense aveva pubblicato un video mentre venivano caricati i macchinari su un aereo C-17. Le consegne sono state organizzate dai militari e dai dipendenti dell’Agenzia internazionale per lo sviluppo (USAID).

Durante i colloqui bilaterali dell’8 maggio, Vladimir Putin aveva accettato l’offerta del presidente Donald Trump relativa all’invio di attrezzature mediche. In totale, Washington avrebbe inviato circa 200 ventilatori polmonari.

Il secondo lotto di attrezzature sarà inviato in Russia il 26 maggio.

In Russia, secondo gli ultimi dati, il totale dei casi registrati di Covid-19 è salito a 308.705, con un incremento di 8.764 nell’ultimo giorno. Inoltre sono stati registrati 2.972 decessi e 85.392 guarigioni dall’inizio dell’epidemia nel Paese.

Sono 187 i paesi colpiti dalla pandemia di COVID-19. In totale, secondo le statistiche della Johns Hopkins University, il numero di casi ha già superato i quattro milioni di persone, con 279.000 decessi e 1,3 milioni di guarigioni. 

Secondo l’ultimo rapporto dell’OMS del 20 maggio, in totale sono stati rilevati 4.789.205 casi di coronavirus in tutto il mondo (57.804 nuovi casi nelle ultime 24 ore), mentre sale a 318.789 il numero dei deceduti (2.621 nelle ultime 24 ore).

I paesi con il maggior numero di pazienti identificati con COVID-19 sono gli Stati Uniti, la Russia, la Spagna, il Regno Unito e l’Italia. 


Leggi Sicurezza Internazionale il solo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Italo Cosentino, interprete di russo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.