Russia: il premier Mišustin positivo al coronavirus

Pubblicato il 1 maggio 2020 alle 6:26 in Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il premier russo Michail Mišustin è risultato positivo al coronavirus. Lo ha riferito lo stesso capo del governo in una riunione per teleconferenza al presidente Vladimir Putin, cui ha annunciato che rimarrà in isolamento domiciliare. Mišustin ha presentato a Putin la candidatura di Andrej Belousov, attuale primo vicepremier, per adempiere temporaneamente alle funzioni di capo del governo.

“Caro Vladimir Vladimirirovič, ho appena appreso che i test a cui sono stato sottoposto erano positivi al coronavirus. Per questo motivo e in conformità con i requisiti di Rospotrebnadzor [Protezione dei consumatori e servizio di assistenza della Federazione russa], devo mantenere il regime di autoisolamento e rispettare le istruzioni dei medici” – ha detto Mišustin al presidente, aggiungendo: “Il governo continuerà a funzionare normalmente. Ho in programma di essere in contatto attivo con i colleghi per telefono e video, con te, Vladimir Vladimirovič, su tutte le questioni di base. Nel frattempo, propongo la candidatura di Andrej Removič Belousov”. La conversazione è stata resa nota dal sito del Cremlino.

Il presidente ha augura al capo del governo una pronta guarigione. “Voglio augurarti il recupero il prima possibile, migliorare”, ha detto Putin, rivolgendosi al primo ministro tramite collegamento video trasmesso dalla rete televisiva Rossija-24, al fine di evitare speculazioni sulla salute del premier e sulla conversazione con il leader del Cremlino.

Putin ha ringraziato Mišustin per il lavoro svolto finora.  “Tu e i membri del governo, come i colleghi dell’Amministrazione presidenziale, vi trovate sicuramente in una situazione di particolare rischio, perché non importa quanto limitiate i contatti, non potete fare a meno della comunicazione diretta con le persone quando prendete le decisioni” – ha detto Putin al suo premier, assicurandogli: “Voglio dirtelo, spero che tu rimanga nella stessa buona forma di lavoro e prenderai parte attiva allo sviluppo delle decisioni di cui abbiamo parlato oggi durante l’incontro, per sostenere i cittadini, sostenere l’economia nel suo insieme e sostenere i settori che hanno sofferto maggiormente per questo coronavirus. Voglio dirti, senza la tua opinione, senza la tua partecipazione, nessuna decisione finale sarà presa”.

Immediatamente dopo la conversazione con Mišustin, Putin ha firmato il decreto di nomina di Andrej Belousov come premier ad interim. Belousov ha assunto le funzioni di premier la sera stessa del 30 aprile. 

Andrej Belousov è un economista, è stato ministro dello Sviluppo economico tra il 2012 e il 2013, nel primo governo Medvedev. Ha poi assunto l’incarico di consulente economico del Presidente della Federazione russa mantenuto fino allo scorso febbraio, quando è stato nominato primo vicepremier del governo Mišustin.

Leggi Sicurezza Internazionale il solo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Italo Cosentino, interprete di russo

 

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.