Coronavirus in Russia: i contagi salgono a 32.008 (+4.070)

Pubblicato il 18 aprile 2020 alle 6:15 in Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Nelle ultime 24 ore in Russia sono stati registrati 4.070 nuovi casi di infezione da COVID-19 in 81 regioni, 41 persone sono decedute e 286 sono state dimesse. È quanto riferisce il quartier generale per la lotta alla diffusione del coronavirus.

Il numero totale di pazienti nel Paese ha raggiunto i 32.008, di cui 273 deceduti e 2.590 guariti.

La maggior parte dei nuovi casi si registra nella capitale (1.959), seguita dalla Regione di Mosca (472) e da San Pietroburgo (424).

Mentre il coronavirus continua a diffondersi in tutto il mondo, il Ministero della Difesa russo sta facendo il possibile per far fronte alla pandemia, dichiarando che avrebbe costruito 16 centri modulari per il trattamento delle malattie infettive entro il 15 maggio.

Allo stesso tempo, Vladimir Putin ha affermato che la Russia potrebbe sconfiggere il coronavirus in meno di tre mesi, mentre un rappresentante dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nel Paese ha elogiato gli sforzi della Russia nel combattere il coronavirus, dichiarando che il Paese è “un passo avanti” rispetto ad altre nazioni.

Sono 185 i paesi sono stati colpiti dal Coronavirus SARS-CoV-2 (COVID-19). Secondo l’OMS, nel mondo sono registrati quasi due milioni di casi.

Secondo l’ultimo rapporto dell’Organizzazione del 16 aprile, infatti, in totale sono stati rilevati 1.991.562 casi di coronavirus in tutto il mondo (76.647 nuovi casi nelle ultime 24 ore), mentre sale a 130.885 il numero dei deceduti (7.875 nelle ultime 24 ore).

Allo stesso tempo, secondo le statistiche della Johns Hopkins University, più di due milioni di persone sarebbero state infettate e 146.000 sarebbero morte. Il maggior numero di vittime si registra negli Stati Uniti, in Italia, Spagna, Francia e Regno Unito. La Cina, epicentro iniziale dell’epidemia, ha annunciato la “sconfitta” della malattia alcune settimane fa.


Leggi Sicurezza Internazionale il solo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Italo Cosentino, interprete di russo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.