L’Estonia invierà 60.000 maschere a Spagna e Italia

Pubblicato il 17 aprile 2020 alle 6:20 in Repubbliche Baltiche Spagna

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

In Italia e Spagna saranno consegnate 60.000 mascherine provenienti dall’Estonia, lo ha affermato ieri il primo ministro estone Juri Ratas.

Secondo quanto dichiarato dal premier del Paese baltico, l’invio fa seguito a una richiesta arrivata direttamente da Roma e Madrid, che riceveranno un identico quantitativo dei dispositivi sanitari in oggetto.

“L’Estonia ha deciso di supportare entrambi i paesi con la fornitura di diversi tipi di maschere protettive. Nel dettaglio 25mila maschere FFP3 e 5mila maschere FFP2 verranno inviate in Italia. Lo stesso carico sarà inviato in Spagna”, ha dichiarato Ratas durante un’interrogazione parlamentare.

A tal proposito, il ministro degli Esteri estone Urmas Reinsalu ha affermato che in questo modo Tallinn dimostra la propria solidarietà, come già fatto da altri paesi.

“Ieri i ministri degli Esteri di Italia e Spagna hanno espresso gratitudine al popolo estone e hanno affermato che non dimenticheranno mai gli aiuti che l’Estonia ha fornito loro durante la crisi”, ha dichiarato il ministro.

Sono diversi i Paesi che hanno espresso sostegno all’Italia per la lotta al coronavirus: a partire dalla Cina, con il suo team di medici specializzati e il materiale sanitario, passando per il ponte aereo organizzato dalla Russia, che ha inviato decine di medici militari oltre ad attrezzatura e veicoli per la sanificazione. Inoltre, medici e materiali sanitari sono stati inviati in Italia da Albania, Polonia, Turchia, Ucraina, Egitto, Emirati Arabi Uniti, Cuba e altri paesi.

Lo scorso 11 marzo, l’OMS ha dichiarato l’epidemia di COVID-19 una pandemia. Secondo l’ultimo rapporto dell’Organizzazione del 15 aprile, in totale sono stati rilevati 1.914.916 casi di coronavirus in tutto il mondo (70.082 nuovi casi nelle ultime 24 ore), mentre sale a 123.010 il numero dei deceduti (5.989 nelle ultime 24 ore).


Leggi Sicurezza Internazionale il solo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Italo Cosentino, interprete di russo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.