Chiamata tra Erdogan e Xi Jinping: pandemia e relazioni bilaterali

Pubblicato il 8 aprile 2020 alle 17:08 in Cina Turchia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

I presidenti di Turchia e Cina hanno avuto una conversazione telefonica in cui hanno discusso della cooperazione nella lotta contro il coronavirus, secondo quanto ha riferito la direzione delle comunicazioni turca, l’8 aprile.

Recep Tayyip Erdogan e Xi Jinping hanno anche discusso delle relazioni bilaterali, ha aggiunto la direzione, come riportato dall’agenzia di stampa turca Anadolu. Il coronavirus ha infettato 34.109 persone in Turchia, all’8 aprile, causando 725 morti. Tuttavia, almeno 1.582 persone sono guarite. Da parte loro, i funzionari sanitari cinesi hanno dichiarato che 81.802 casi confermati sono stati segnalati in Cina, mentre 3.333 persone sono decedute.

La maggior parte delle infezioni si sono verificate nella provincia di Hubei dove il virus è emerso per la prima volta ed è stato segnalato all’Organizzazione Mondiale della Sanità, il 31 dicembre 2019.  Ad oggi, il coronavirus si è diffuso in almeno 184 Paesi. Ci sono oltre 1,44 milioni di casi confermati in tutto il mondo, con un bilancio delle vittime superiore a 83.400 morti e oltre 308.200 guariti, secondo la Johns Hopkins University, con sede negli Stati Uniti. In tale contesto, l’8 aprile rappresenta un giorno di svolta per la Cina. Dopo essere stata isolata per 76 giorni, la città di Wuhan, ex epicentro del focolaio di coronavirus, è stata ricollegata con il resto del mondo.  

I divieti sul traffico in uscita sono stati ufficialmente sollevati alla mezzanotte dell’8 aprile, mettendo fine alle misure più severe di sempre per arginare un’epidemia nella storia moderna. Dopo essere stata sottoposta a un blocco per quasi 11 settimane, Wuhan è tornata ad essere collegata al resto della Cina e del Mondo, secondo quanto riferisce l’agenzia stampa cinese, Xinhua.

Leggi Sicurezza Internazionale, il solo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Maria Grazia Rutigliano

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.