Russia invia forniture mediche in USA per combattere Covid-19

Pubblicato il 1 aprile 2020 alle 6:23 in Russia USA e Canada

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Gli Stati Uniti sono diventati il Paese con il maggior numero di casi confermati di COVID-19, seguiti da Italia e Spagna, con il conteggio che continua a salire.

La Russia e la Cina hanno inviato varie forniture, tra cui attrezzature mediche, agli Stati Uniti per aiutare a combattere l’epidemia di coronavirus, ha dichiarato il presidente degli Stati Uniti Donald Trump durante un briefing quotidiano alla Casa Bianca nella giornata di lunedì, come riporta il sito ufficiale della residenza presidenziale.

“La Cina ci ha inviato alcune cose, il che è stato fantastico. La Russia ci ha inviato un grande carico aereo con forniture e attrezzature mediche. Ovviamente è un fatto positivo”, ha dichiarato il presidente, che tuttavia non ha fornito ulteriori dettagli sulle consegne.

Precedentemente, nel corso del briefing, Trump ha affermato che le limitazioni a causa del virus negli Stati Uniti potrebbero essere rafforzate, ma ha detto che non aveva intenzione di imporre una quarantena nazionale.

In totale, oltre 153.200 persone negli Stati Uniti sono state infettate dal virus, mentre ne sono morte oltre 2.800, secondo i dati aggiornati della Johns Hopkins University.

Lo scorso 11 marzo, l’OMS ha dichiarato l’epidemia di COVID-19 una pandemia. Secondo l’ultimo rapporto dell’Organizzazione del 30 marzo, in totale sono stati rilevati 692.224 casi di coronavirus in tutto il mondo (58.411 nuovi casi nelle ultime 24 ore), mentre sale a 33.106 il numero di deceduti (3.215 nelle ultime 24 ore).


Leggi Sicurezza Internazionale il solo quotidiano italiano interamente dedicato alla politica internazionale

Italo Cosentino, interprete di russo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.