Siria: Russia registra 25 violazioni del cessate il fuoco in 24 ore

Pubblicato il 29 febbraio 2020 alle 6:11 in Russia Siria

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La Russia registrato 25 violazioni in 24 ore nella commissione per le violazioni della cessazione delle ostilità in Siria, mentre la Turchia ne ha registrate 22, riferisce il ministero della Difesa della Federazione Russa.

“La parte russa dell’ufficio di rappresentanza della commissione congiunta russo-turca per esaminare le questioni relative alle violazioni della cessazione delle ostilità ha registrato ben 25 violazioni nelle province di Idlib. La parte turca ha registrato 22 violazioni”, si legge nella nota del ministero.

Nelle ultime 24 ore il Centro di riconciliazione ha svolto due azioni umanitarie: ha fornito 250 pasti del peso di 0,9 tonnellate ad Aleppo e 500 pasti per un totale di 1,8 tonnellate nel villaggio di Sinjar, nella provincia di Idlib.

Nel frattempo, Putin ed Erdogan hanno tenuto ieri una conversazione telefonica per discutere della situazione ad Idlib, riferisce il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov.

“Oggi si è tenuta una telefonata tra il presidente Vladimir Putin e il presidente Recep Tayyip Erdogan, su richiesta del presidente turco. I due leader hanno avuto una discussione dettagliata sulla necessità di fare tutto possibile per adempiere all’accordo iniziale sulla zona di de-escalation di Idlib”, ha dichiarato il capo della diplomazia russa durante una conferenza stampa.

La guerra in Siria va ormai avanti da circa 9 anni, con un conflitto che vede contrapporsi le forze pro-governative e leali al presidente Bashar al-Assad e i miliziani jihadisti del fronte al-Nusra e dell’Isis, che nel corso degli ultimi anni, ha progressivamente perso terreno, venendo confinata sostanzialmente nella zona della provincia di Idlib.


Leggi Sicurezza internazionale il primo quotidiano italiano dedicato alla politica internazionale

Italo Cosentino, interprete di russo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.