Russia vende alla Serbia i sistemi di difesa aerea Pantsir-S1

Pubblicato il 22 gennaio 2020 alle 6:20 in Russia Serbia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La Russia ha venduto alla Serbia una batteria di sistemi di difesa aerea Pantsir-S1.

Lo scorso anno, Mosca e Belgrado hanno stipulato un contratto per la fornitura di una batteria dei sistemi di difesa aerea russi Pantsir-S1, ha riferito a Sputnik una fonte nel settore della cooperazione tecnico-militare (MTC).

“L’implementazione del contratto è iniziata e terminerà nel 2020”, ha riferito la fonte.

Una batteria include sei Pantsir-S1. Alla fine di ottobre, il presidente della Serbia, Aleksandar Vučić, durante le esercitazioni Slavic Shield, aveva già parlato di appalti, ma si trattava di una sola unità.

Il presidente serbo ha sottolineato anche l’interesse di Belgrado per il sistema S-400 Triumph.

La Serbia è il più grande importatore di armi e attrezzature militari russe in Europa. In precedenza, Belgrado aveva acquistato sette elicotteri Mi-17 e Mi-35 da Mosca e ricevuto in regalo anche sei caccia MiG-29 e dieci corazzati corazzati BRDM-2MS.


Scarica l’app gratuita di Sicurezza Internazionale da 
Apple Store o Google Play

Italo Cosentino, interprete di russo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.