USA volevano sabotare esercitazioni navali Russia-Cina-Iran

Pubblicato il 4 gennaio 2020 alle 6:10 in Cina Iran Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Un alto ufficiale della marina iraniana ha dichiarato che gli Stati uniti avrebbero cercato di sabotare la recente esercitazione navale congiunta tra Russia, Cina e Iran.

Il comandante della marina iraniana Hossein Khanzadi ha affermato che gli USA e alcuni dei suoi alleati hanno tentato di sabotare le recenti manovre navali congiunte dell’Iran, della Russia e della Cina, ma che i loro tentativi sono stati sventati.

L’ufficiale iraniano ha affermato che durante le esercitazioni, l’unica cosa che le forze straniere potevano fare, in particolare gli americani, era tenersi a distanza dall’area di esercizione e monitorarla volando con i loro droni spia.

“Durante le esercitazioni navali congiunte di Iran, Russia e Cina, gli americani e i loro alleati hanno tenuto una riunione di emergenza volta a interrompere il processo di esercitazione congiunta con i nostri due alleati”, ha dichiarato Khanzadi all’agenzia iraniana Tasnim. 

Secondo il comandante, tuttavia, i loro tentativi di sabotaggio sono stati sventati.

L’ufficiale della Marina iraniana ha continuato dicendo che nel corso del prossimo anno il Paese prevede di organizzare un’altra esercitazione navale congiunta con Russia e Cina.

Domenica scorsa le unità navali iraniane, russe e cinesi hanno concluso le esercitazioni navali congiunte Marine Security Belt nell’Oceano Indiano settentrionale e nel Golfo di Oman per la durata di tre giorni.

Nell’ultimo giorno dell’esercitazione congiunta, le unità navali dei tre Paesi hanno messo in pratica nuove strategie per combattere la pirateria e spegnere gli incendi delle navi nelle acque internazionali a sud dell’Iran.

Le manovre militari si sono svolte nel contesto dei tentativi degli USA di coinvolgere vari paesi alleati nella formazione di una coalizione marittima per pattugliare il Golfo Persico, proposta che tuttavia non ha ottenuto il riscontro atteso da Washington.


Scarica l’app gratuita di Sicurezza Internazionale da 
Apple Store o Google Play

Italo Cosentino, interprete di russo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.