Spagna: Belgio sospende estradizione di Puigdemont

Pubblicato il 3 gennaio 2020 alle 6:10 in Belgio Spagna

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

All’ex presidente catalano Carles Puigdemont e all’ex assessore Toni Comín è stato riconosciuto lo status di europarlamentari e godranno quindi dell’immunità. La magistratura belga ha sospeso l’estradizione dei due politici in Spagna e il mandato di arresto europeo emesso da Madrid nei loro confronti.

“La giustizia belga riconosce la nostra immunità e decide di sospendere il mandato di arresto ed estradizione!” – ha scritto esultate su twitter l’ex presidente catalano.

Sette mesi dopo le elezioni europee Carlos Puigdemont e Toni Comín potranno dunque sedere in aula a Strasburgo. La Corte di giustizia europea ha infatti stabilito che per essere europarlamentare, e quindi godere dell’immunità, sia sufficiente l’esito della consultazione elettorale. Lo scorso 20 dicembre i due politici indipendentisti catalani hanno ricevuto l’accredito per sedersi fra i banchi dell’europarlamento. Secondo quanto deciso dalla magistratura Belga, Puigdemont e Comín godranno ora anche della libertà di movimento.

“Ora stiamo ancora aspettando il rilascio di Junqueras, ha la nostra stessa immunità. La Spagna deve agire allo stesso modo del Belgio e rispettare la legge” ha concluso Puidemont riferendosi al suo ex-vicepresidente e leader di Sinistra Repubblicana di Catalogna. 

Anche Oriol Junqueras è coinvolto assieme a Puigdemont e Comín nei processi per i reati connessi al referendum indipendentista del 1 ottobre 2017 e per il tentativo di secessione della Catalogna dalla Spagna, ma mentre questi erano riusciti a fuggire in Belgio, il leader di Sinistra Repubblicana era stato tratto in arresto e successivamente condannato a 13 anni di carcere.

Anche Junqueras eletto all’europarlamento lo scorso maggio, dopo il pronunciamento della Corte Europea dovrà essere messo nelle condizioni di svolgere il suo mandato di eurodeputato, secondo quanto stabilito lo scorso 30 dicembre dall’Avvocatura dello Stato, che ha chiesto alla Corte Suprema di autorizzare il rilascio temporaneo del leader indipendentista affinché possa esercitare il suo incarico a Strasburgo.

Scarica l’app gratuita di Sicurezza Internazionale da Apple Store o Google Play

Italo Cosentino, interprete di spagnolo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.