Kazakistan, aereo precipita dopo decollo: 12 morti e 49 feriti

Pubblicato il 29 dicembre 2019 alle 6:10 in Kazakistan

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Poco prima della tragedia, il Fokker-100 della Bek Air era scomparso dai radar destando immediatamente preoccupazione tra gli addetti al controllo del traffico aereo.

Un aereo appartenente alla compagnia Bek Air con 98 persone a bordo, 93 passeggeri e 5 membri dell’equipaggio, è precipitato ieri mattina poco dopo essere decollato dall’aeroporto di Almaty verso la capitale del Paese, Nur-Sultan.

Secondo i dati rilasciati dal ministero dell’Interno del Paese, 12 persone hanno perso la vita e altre 49 sarebbero rimaste ferite.

In precedenza, il primo bilancio riferiva della morte di almeno 15 passeggeri mentre altri 35 sarebbero rimasti feriti, molti di essi gravi.

Secondo le prime ricostruzioni dell’incidente, il velivolo avrebbe perso quota immediatamente dopo il decollo e si sarebbe schiantato al suolo dopo pochi minuti.

Sul posto sono state inviate diverse quadre di soccorso, che hanno immediatamente iniziato a lavorare per estrarre quanti più passeggeri possibile dalle lamiere.

Poco prima dell’avaria, il Fokker-100 della Bek Air era scomparso dai radar destando immediatamente preoccupazione tra gli addetti al controllo del traffico aereo.

Il governo kazako, che ha temporaneamente sospeso i voli per questo specifico modello, ha annunciato la creazione di una commissione d’inchiesta che sarà incaricata di investigare sulla dinamica dell’incidente.

“La commissione sta già raggiungendo il luogo dello schianto. Andremo fino in fondo nell’appurare le cause del disastro. Finché le circostanze dello stesso non saranno chiarite, tutti i voli operati dallo stesso modello saranno temporaneamente sospesi”, ha spiegato il ministro dell’Industria e delle Infrastrutture del Paese. 


Scarica l’app gratuita di Sicurezza Internazionale da 
Apple Store o Google Play

Italo Cosentino, interprete di russo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.