Brasile concede status di rifugiato a oltre 21.000 venezuelani

Pubblicato il 8 dicembre 2019 alle 6:10 in Brasile Venezuela

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il Comitato Nazionale per i Rifugiati (Conare) del governo brasiliano ha deciso di concedere lo status di rifugiato a oltre 21.000 venezuelani. A dichiararlo il ministero della Giustizia in una nota ufficiale.

“Il Conare del Ministero della Giustizia ha concesso lo status di rifugiato a 21.432 venezuelani; la decisione è stata presa all’unanimità dal collegio composto da sette membri riunitosi giovedì”, si legge nella nota.

La decisione, considerata storica nel quadro della regolarizzazione dell’immigrazione nella giustizia brasiliana, è stata resa possibile da strumenti tecnologici che hanno permesso di incrociare i dati e di mappare circa 100.000 domande di richiedenti asilo.

Se fosse stata seguita la normale procedura di analisi caso per caso, ci sarebbero voluti circa due anni per espletare tutte le richieste.

La concessione deriva da due precedenti decisioni del Conare: a giugno il comitato aveva riconosciuto uno scenario “di gravi violazioni dei diritti umani in Venezuela”, il che è già sufficiente per garantire asilo nel Paese sudamericano.

A seguito di questa risoluzione, il Conare ha deciso ad ottobre di adottare procedure specifiche nelle istruzioni e nella valutazione delle richieste dei venezuelani, il che ha agilizzato l’espletamento delle procedure.

Secondo il ministero, questa concessione “in blocco” corona lo sforzo di un anno di lavoro con la società civile, rendendo il Brasile “un riferimento mondiale nell’accoglienza dei rifugiati”, in collaborazione con entità come l’ Alto Commissario delle Nazioni Uniti per i rifugiati (Acnur).


Scarica l’app gratuita di Sicurezza Internazionale da 
Apple Store o Google Play

Italo Cosentino, interprete di spagnolo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.