Russia: sempre più aerei stranieri intercettati ai confini della Federazione

Pubblicato il 6 dicembre 2019 alle 6:10 in NATO Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il numero degli aerei da combattimento rilevati dall’aeronautica russa lungo i confini nazionali nel corso di quest’anno è aumentato dell’8% rispetto al 2018.

Lo ha dichiarato il vice comandante in capo delle forze aerospaziali russe, il generale Andrej Judin.

“Nel corso di quest’anno, nell’ambito del monitoraggio militare per la difesa aerospaziale, sono stati rilevati oltre 1 milione e 900.000 velivoli, inclusi circa 5.000 aerei da combattimento, dato dell’8% superiore rispetto all’anno scorso“, ha affermato Judin in un’intervista al quotidiano Krasnaja Zvezda.

Il generale ha sottolineato che ciononostante non sono state registrate violazioni dello spazio aereo nazionale russo.

Nella giornata di mercoledì, il presidente Putin ha affermato che l’avvicinamento della NATO ai confini della Federazione Russa costituisce una seria minaccia per la sicurezza nazionale.

“Ora, come sapete, non esiste l’Unione Sovietica, non esiste il Patto di Varsavia, cioè un patto militare creato in risposta alla formazione della NATO, ma la NATO non solo esiste, ma si sta anche espandendo. Al momento della sua creazione, l’Alleanza includeva 12 Stati, ora sono già 29 e la spesa militare totale dei Paesi membri supera il 70% della spesa militare mondiale”, ha evidenziato il leader russo, aggiungendo che “l’espansione della NATO, così come lo sviluppo delle sue infrastrutture militari vicino ai confini russi, è una delle potenziali minacce alla sicurezza del Paese”.

Secondo PlaneRadar, che si occupa del monitoraggio dei voli militari, le intercettazioni sono avvenute in particolar modo ad aprile, quando diversi aerei militari statunitensi hanno effettuato voli di ricognizione vicino ai confini della Crimea e della regione di Krasnodar, oltre che sul Donbass.


Scarica l’app gratuita di Sicurezza Internazionale da 
Apple Store o Google Play

Italo Cosentino, interprete di russo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.