Mosca contraria agli insediamenti israeliani in Cisgiordania

Pubblicato il 21 novembre 2019 alle 6:10 in Israele Russia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La Russia è preoccupata per la posizione degli Stati Uniti circa gli insediamenti israeliani in Cisgiordania.

La decisione degli Stati Uniti di riconoscere gli insediamenti israeliani in Cisgiordania come legali aggraverà la situazione nella regione, ostacolando il processo di pace. Ad affermarlo nella giornata di martedì il ministero degli Esteri russo Sergej Lavrov.

Il ministro ha ribadito la posizione di Mosca nei confronti della decisione di Washington di legalizzare gli insediamenti israeliani, dichiarando che tale mossa potrebbe infatti peggiorare la situazione ed ostacolare il processo di pace.

“Consideriamo la decisione di Washington come un altro passo volto a demolire la base giuridica internazionale dell’accordo in Medio Oriente, la mossa degli Stati Uniti non farà che minare ulteriormente la situazione già tesa nelle relazioni israelo-palestinesi”, ha dichiarato.

La posizione della Russia rimane dunque invariata, la visione della costruzione di insediamenti israeliani in Cisgiordania non ha base giuridica ed è in pieno contrasto con il diritto internazionale.

In precedenza, il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha affermato che gli Stati Uniti hanno respinto le dichiarazioni della precedente amministrazione del presidente Barack Obama, secondo cui l’ attività di insediamento israeliano in Cisgiordania e Gerusalemme est costituirebe una violazione del diritto internazionale.

Mosca, da parte sua, è convinta che solo i negoziati diretti tra Israele e Palestina, finalizzati al raggiungimento di un equilibrio di interessi, possano risolvere questo conflitto di lunga data nella regione e ha esortato tutte le parti ad astenersi da passi che potrebbero provocare una nuova escalation.


Scarica l’app gratuita di Sicurezza Internazionale da 
Apple Store o Google Play

Italo Cosentino, interprete di russo

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.